17 Maggio 2019 14:19

RUGBY TOP 12

Ecco la formazione dei Bersaglieri che sfiderà il Calvisano

Domani, sabato 18 maggio, il Kawasaki Robot Calvisano e la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta si affronteranno per conquistare l’ottantanovesimo titolo di Campione d’Italia


ROVIGO – Domani, sabato 18 maggio, il Kawasaki Robot Calvisano e la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta si affronteranno per conquistare l’ottantanovesimo titolo di Campione d’Italia nella Finale del Peroni TOP12 2018/19.

Al “Pata Stadium” di Calvisano, con calcio d’inizio alle ore 17:45 e in diretta su Rai Sport dalle 17:35, le due formazioni scenderanno in campo agli ordini del direttore di gara Marius Mitrea di Udine, coadiuvato dai giudici di linea Matteo Liperini (Livorno) e Stefano Bolzonella (Cuneo). Il TMO sarà Stefano Pennè (Milano), quarto e quinto uomo rispettivamente Luca Trentin (Lecco) e Filippo Bertelli (Brescia).

“Andiamo a Calvisano sapendo che i nostri avversari partono con il grande vantaggio di giocare in casa e che sono la squadra che ha dimostrato di essere la più forte durante la Stagione regolare – è il commento dell’head coach rossoblù Umberto Casellato alla viglia della sfida – Ma, come abbiamo sempre fatto durante questo Campionato, anche domani scenderemo in campo a fare la nostra partita e giocarci le nostre possibilità, con grinta e cuore per arrivare alla fine degli 80 minuti senza alcun rammarico o recriminazione, forti della presenza del nostro meraviglioso pubblico”.

Questa la formazione annunciata per la sfida Finale: Odiete; Barion, Majstorovic, Antl, Cioffi; Mantelli, Chillon; Halvorsen, Lubian, Vian; Cicchinelli, Ferro (cap.); D’Amico, Momberg, Brugnara. A disposizione: Cadorini, Rossi, Pavesi, Canali, Nibert, Piva, Angelini, Venco.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.