09 Maggio 2019 16:56

ELEZIONI ROVIGO

Dibattito su San Bortolo: dalla cittadella per anziani alla cultura ecco le risposte dei candidati

Si è svolto ieri sera al teatro parrocchiale


ROVIGO – Si è svolto ieri sera, nel teatro parrocchiale di San Bortolo, l’incontro tra i candidati sindaco di Rovigo per parlare del futuro del quartiere.

“Reputo importante che venga creato uno spazio per anziani vicino in una struttura già cosi all’avanguardia che è l’Iras, e che  conosce e sa come affrontare le esigenze degli anziani – spiega Monica Gambardella, candidata sindaco per il centrodestra – Un’altra area che sarà bonificata e riqualificata a centro servizi, soprattutto per i giovani, parcheggi e verde è quella della Ex Gabar. Un altro punto che terremo sicuramente in considerazione, sul quartiere, è il miglioramento della viabilità nelle zone vicino alle scuole e la possibilità di realizzare più parcheggi per tutti coloro che vi transitano, soprattutto nelle ore più centrali della giornata”.

Con lei è intervenuto anche Edoardo Gaffeo, candidato sindaco per il centrosinistra: “Amministrazione comunale e associazioni di volontariato del territorio che forniscono servizi alla persona possono trovare un equilibrio attraverso i progetti di ‘Secondo Welfare’- ha spiegato Gaffeo – Viene fatto già in altre città, simili in grandezza a Rovigo, o più piccole. Si tratta di un sistema di servizio integrato fatto da imprese sociali e associazioni di volontariato. Da un unico piano di proposte, completo di tutti i servizi di cui la persona può avere necessità, si può scegliere. Non dobbiamo avere paura di copiare esempi di progetti simili che sono stati già messi in campo. Basta adattarli al capoluogo”. Non è mancato un passaggio rivolta ai problemi di strade e marciapiedi disastrati ed ad un incremento della sicurezza della viabilità del quartiere”.

Presente anche Silvia Menon, candidata con tre liste civiche: “Il programma che presentiamo prevede di puntare sulla presenza di maggiori parcheggi nel quartiere, utilizzando al meglio il parco e potenziando la sicurezza attraverso l’illuminazione e la presenza di vigili. Punto fondamentale poi la cultura: San Bortolo è il quartiere del museo dei Grandi Fiumi: bisogna portare turisti e far partire proprio da quì percorsi alla scoperta dell’identità della nostra città. Per quanto riguarda gli anziani, bisognerebbe sfruttare una legge regionale che prevede finanziamenti per “l’affido di un anziano”: le famiglie che si prendono in carico un anziano, con l’aiuto delle associazioni, accompagnandolo alle visite o aiutandolo nelle piccole cose quotidiane, riceveranno dei finanziamenti da parte della Regione. Ovvio che per attuare tutto ciò serve fare rete con le associazioni”.

Presenti anche tutti gli altri candidati: Ezio Conchi, CambiaRovigo, Mattia Maniezzo, Movimento 5 stelle, Gianni Antonio Saccardin, presenza cristiana, Marco Venuto, Casapound.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.