16 Maggio 2019 17:37

LENDINARA

Cristina Folchini a supporto di Viaro: “Il territorio va valorizzato”

Con lei Matteo Bronzolo, coordinatore della sezione locale di Forza Italia, e Alberto Marinelli, coordinatore dei giovani


LENDINARA – Anche Cristina Folchini, presidente di Asm Set, è passata a Lendinara a presentare la propria candidatura per Forza Italia al Parlamento europeo, ospite della sede di Obiettivi Comuni. Con lei Matteo Bronzolo, coordinatore della sezione locale di Forza Italia, e Alberto Marinelli, coordinatore dei giovani di Forza Italia per la provincia di Rovigo.

Folchini ha sottolineato: «I valori moderati e liberali che ci appartengono per me sono imprescindibili. E’ importante seguire una linea con coraggio e determinazione. Assessore e consigliere comunale, da tre anni sono presidente di Asm Set, un’azienda che ci tiene ad essere vicina al territorio. Credo che il territorio vada valorizzato, e per questo tra le altre cose siamo stati felici di aver sostenuto la vostra pista di pattinaggio lo scorso inverno. La politica per me è costruire e dare fatti al territorio, spingendo sulla rete. Una cosa alla quale tengo molto è quella del rispetto, tra collaboratori e tra avversari. La volontà è quella di convogliare nell’Europa veramente tutti gli stati ed avere un impegno su tutti i fronti sui quali i cittadini chiedono attenzione. E dobbiamo puntare a proteggere le nostre eccellenze e il Made in Italy e per questo è importante puntare sulla rete per accedere alle risorse. Credo siano le persone a fare la differenza e che l’importante sia la squadra, e qui a Lendinara si vede bene per come Lendinara spicca in attività comunali “fuori dal comune” di promozione della città, dell’arte e della cultura».

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.