15 Aprile 2019 17:09

BASKET

Vittoria per la Solmec Rhodigium Basket: ora ai playoff

A sostenere la squadra un grande e caloroso pubblico


ROVIGO – Nell’ultima giornata del girone di ritorno del campionato di serie B  le ragazze di coach Fabio Frignani della Solmec Rhodigium Basket  hanno vinto in campo casalingo per 63-48 contro la Libertas Cussignacco, strappando al fotofinish il pass per accedere alla fase playoff che determinerà le squadre promosse in A2.

Dal primo minuto al  quarantesimo le rodigine, scese in campo con Pegoraro, Furlani, Turri, Cognolato e Sorrentino hanno condotto la partita non permettendo mai alle rivali di andare in vantaggio. Lieve calo d’intensità solamente nel  secondo quarto, momento in cui le avversarie del Cussignacco  hanno accorciato le distanze portandosi a meno cinque lunghezze. Dopo la pausa lunga, al  rientro in campo le rossoblu, determinate più che mai ad avere la  meglio, hanno sferrato alla squadra ospite un parziale di 20 punti di  distacco. Nell’ultimo parziale di gioco le rodiginehanno messo a segno solo quattro punti tenendo comunque in mano le redini della partita.  Al suono della sirena ad aggiudicarsi l’incontro sono statele padrone di  casa chesi sono imposte per 63-48 tra le mura del Palazzetto dello Sport davanti ad un pubblico esultante per i play off conquistati.

Coach Frignani ha ruotato tutte le sue giocatrici e quest’ultime sono entrate in campo col giusto atteggiamento, dando ognuna il proprio contributo a una vittoria che è stata di squadra e di carattere, in un momento delicato del campionato. Grande festa al Palazzetto dello Sport per questi  playoff conquistati meritatamente dalle ragazze dopo un avvio di campionato in salita. Ci hanno però creduto alla fine vincendo questo critico incontro, per la compagna di squadra Elisa Ballarin che, dopo un campionato in cui ha trascinato le sue compagne con prestazioni  sopra le righe si è ritrovata costretta a guardare la partita dagli spalti dopo l’infortunio della scorsa giornata, per la playmaker Martina Malin che in attesa del rientro in campo post infortunio al ginocchio è sempre stata vicina alla squadra, per Sara Manesco che dovrà essere operata di nuovo al ginocchio, per il pubblico che non ha  mai smesso di incitare, ma soprattutto per loro stesse che non hanno mai mollato e hanno stretto i denti in momenti critici come questo.

Soddisfatto il tecnico Fabio Frignani a cui va riconosciuto un grande  merito per il traguardo raggiunto dalle sue atlete. “E’ il giusto premio per un gruppo di ragazze che non ha mai mollato – commenta il  tecnico ferrarese – è venuto fuori il carattere, nonostante le  difficoltà, di un gruppo che è rimasto nascosto per molti tratti della  stagione ma è venuto fuori al momento giusto. Le ragazze si meritano tutta la mia stima e l’ammirazione per come hanno raggiunto e voluto questo traguardo. ”

Non si conclude qui, dunque, il cammino delle  rossoblu che continueranno a lottare e a far appassionare i tifosi
nella fase play off che avrà inizio tra due settimane.

 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.