17 Aprile 2019 15:06

LA BELLA NOTIZIA

Tony: il ragazzo rumeno che crea sculture di sabbia

Tra i marciapiedi di Rovigo oggi è spuntato un ragazzo che si definisce un "artista di strada"


ROVIGO – Complice la mattinata primaverile che metteva di buonumore e rendeva frizzante l’aria tanto da spingere i rodigini a passeggiare per il centro, parcheggiando l’auto un po’ più lontano del solito, all’incrocio del Corso del Popolo e la traversa che porta alla nostra meravigliosa piazza Vittorio Emanuele, di fronte alle poste, stamattina ha fatto capolino un personaggio strano.

Un ragazzo intento a fare qualcosa di incredibile e, allo stesso tempo, meraviglioso: una scultura di sabbia. Tony, questo il suo nome, è un ragazzo che viene dalla Romania. Non parla bene l’italiano e poco l’inglese, ma è giovane, circa una ventina d’anni. Appena lo avvicino accenna un sorriso imbarazzato, ma mostra orgoglioso il suo lavoro. Gli dico che la sua scultura di sabbia è molto bella, ma lui, sguardo attento, con in mano una spatola e uno spruzzino per inumidire la sabbia, mi dice: “E’ solo un cane”.

Racconta che viene dall’Inghilterra e che è venuto in Italia a trovare sua sorella che abita a Pavia da vent’anni. Quando gli chiedo se è un artista, a Tony si illuminano gli occhi ed un po’ emozionato confessa, nel suo inglese stentato: “Yes, I’m an artist” e dice che vorrebbe che questo diventasse il suo lavoro: vuole diventare uno “street-artist”, come dice lui, un artista di strada.

Racconta che è stato a Bologna, Milano e in città qui vicino a esibirsi: “scolpisce” la sabbia trasformandola in cane, in gatto, in castello o in qualsiasi cosa la sua fantasia gli suggerisca. Timido e schivo, dotato di una grande gentilezza e di tanta umiltà, sorride a tutti i passanti che si fermano e che lo riempiono di complimenti.

Non sappiamo se Tony tornerà a usare i marciapiedi del Corso come suo laboratorio creativo, ma è certo che questa sua “apparizione” ha portato tutti a rallentare per ammirare un piccolo capolavoro nato dalle mani di un ragazzo qualunque, in una giornata qualunque. A pochi giorni da un rogo che ha portato via un’opera d’arte di inestimabile valore, Tony ci ha ricordato che le cose belle sono ovunque, basta avere cuore per guardarle.

“La vita abbatte e schiaccia l’anima e l’arte ti ricorda che ne hai una“. (Stella Adler)

Martina Romagnolo

 

 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.