29 Aprile 2019 14:43

MAGGIO RODIGINO

Sarà “MeravigliosaMente” ad aprire le danze del mese più intenso per il capoluogo rodigino

Il concerto si terrà il 2 maggio al Tempio della Rotonda


ROVIGO – È stato presentato ufficialmente stamattina, 29 aprile, in una conferenza stampa a Palazzo Cezza il concerto che inaugurerà il Maggio Rodigino. Presenti alla conferenza Virgilio Santato, presidente della Fondazione per lo sviluppo del Polesine, Giuseppe Fagnocchi, Direttore del Conservatorio Venezze e Federico Guglielmo, violinista e vice direttore del Conservatorio Venezze.

Il titolo del concerto, “MeravigliosaMente”, è eloquente di per sé. Il mese più intenso per il capoluogo rodigino sarà infatti aperto da un tributo ai virtuosismi musicali, alla ricerca di quel qualcosa in più nella composizione. La scelta della scaletta, naturalmente, vuole anche essere un omaggio al luogo in cui si terrà il concerto: il Tempio della Rotonda. Un’istituzione per la città di Rovigo che al suo interno celebra il Barocco in tutta la sua eleganza e sontuosità.

Protagonisti della kermesse saranno i grandi nomi rodigini, sempre pronti e presenti quando si tratta di celebrare la bellezza e la cultura locale. Suoneranno Voci e Suoni di Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Händel, Antonio Vivaldi con Marina De Liso, mezzosoprano, Stefano Romani, oboe, Alberto Guerra, fagotto, Luigi Puxeddu violoncello. Per l‘Ensemble d’Archi Barocco del Conservatorio Venezze di Rovigo saranno in scena Federico Guglielmo, primo violino e concertatore, Roberto Loreggian al cembalo, Elisa Spremulli, Myriam Guglielmo, Dario Palmisano, Valentina Borgato, violini, Francesca Milani e Stefania Bottin viole, Luigi Puxeddu e Alessia Bruno violoncelli, Ubaldo Fioravanti contrabbasso.

“Colpisce sempre la capacità della musica di unire generazioni diverse. – afferma il direttore Fagnocchi –  Tra i musicisti che suoneranno al concerto MeravigliosaMente troviamo non solo grandi nomi ma anche studenti e docenti del Conservatorio che hanno deciso di unire le forze per quest’occasione incredibile”.

Il concerto di apertura si terrà il 2 maggio alle 21 alla Chiesa della Beata Vergine del Soccorso. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.