23 Aprile 2019 17:46

SANITA'

Presentata in Regione una bozza con modifiche alle schede ospedaliere

La proposta dell'assessore della Regione Veneto verrà formalizzata entro la giornata di domani: per Rovigo non cambia nulla


VENEZIA – L’Assessore alla Sanità della Regione VenetoManuela Lanzarin, che era affiancata dal Direttore Generale Regionale Domenico Mantoan, ha presentato oggi alla Quinta Commissione del Consiglio regionale una bozza contenente alcune proposte di modifica delle schede ospedaliere, che verrà formalizzata nel suo complesso nella giornata di domani.

L’Assessore ne ha illustrato i contenuti principali, tra i quali la classificazione come “Spoke” degli ospedali di Venezia, Chioggia e Villafranca e il ripristino come ospedale “Spoke a due gambe” dei nosocomi di Montebelluna e Castelfranco. Per quanto riguarda il civile di Venezia, va avanti in parallelo anche la modifica legislativa già approntata per corrispondere alle indicazioni del DM 70 Nazionale sulla classificazione degli ospedali e già all’attenzione della Commissione Consigliare. All’ospedale di Castelfranco, inoltre, vengono inseriti 15 posti letto di chirurgia generale, collegati a Montebelluna.

Confermata la scheda di transizione per il Sant’Antonio di Padova, che contiene posti letto e primariati, che, come già detto, va in capo all’Azienda Ospedaliera Universitaria. Vengono infine ripristinate una decina di apicalità nelle varie Ulss.

Nessuna novità invece per Rovigo.

 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.