27 Aprile 2019 13:10

POLESELLA

Polesella Domani: la presentazione ufficiale della lista

Il sindaco uscente Leonardo Raito presenta la squadra con cui correrà per queste elezioni amministrative


POLESELLA – E’ stata presentata questa mattina, all’attracco fluviale di Polesella, la lista civica che sosterrà la candidatura del sindaco Leonardo Raito per il suo secondo mandato. Si chiama Polesella Domani e conta volti noti dell’amministrazione uscente, ma anche tanti giovani pronti a dare il loro contributo per la prima volta alla gestione della comunità.

“Abbiamo scelto l’attracco fluviale come sede per la presentazione di “Polesella Domani” perché crediamo che il turismo culturale e sostenibile apra una prospettiva di rilancio del territorio – spiega Raito -. Cinque anni sono passati in fretta: abbiamo fatto molto, c’è ancora da fare. Ma questa volta abbiamo anche degli avversari in questa campagna elettorale, quindi ci confronteremo con chi la pensa diversamente da noi. Di sicuro nessuno può accusare questo gruppo di non essere attivo. Attira critiche solo chi fa le cose: sono stati 5 anni proficui, per cui voglio ringraziare tutti gli assessori e i consiglieri, chi lascia la strada dell’amministrazione e chi invece continua con questo progetto di lista civica credibile e seria”.

Raito spiega che in questi anni non sono stati contratti debiti per Polesella: “Tutti gli investimenti hanno portato zero euro di debito – afferma il primo cittadino -, abbiamo utilizzato solo contributi per i vari interventi alle scuole, al cimitero, agli incroci, agli impianti sportivi. Ora siamo a un punto di partenza, serio, logico e credibile, per ripartire alla grande. I prossimi 5 anni saranno decisivi per Polesella: stiamo portando avanti il progetto Zes, zone economiche speciali, che porterà 500 posti di lavoro in più e modificherà il trend demografico. E’ importante anche il turismo: bisogna cogliere questa opportunità coordinando le varie prospettive della mobilità lenta: la ciclovia Vento, i cammini religiosi, la ciclovia della Sinistra Po e Adige Po, il turismo fluviale”.

Ma molto è stato anche fatto: “Per quanto riguarda le opere pubbliche, le scuole elementari sono state riqualificate, le strade riasfaltate e ripristinata la segnaletica, è stato realizzato il nuovo campo di calcetto comunale, il palazzetto dello sport è stato messo a norma, è stata potenziata l’illuminazione, il parco pubblico di corso Gramsci rinnovato e anche a Raccano è pronto il parco inclusivo: non l’abbiamo inaugurato perché siamo in campagna elettorale e non volevamo approfittare della situazione”.

Una particolare attenzione è stata rivolta al sociale, anche grazie al vicesindaco Consuelo Pavani, che torna a candidarsi: “Sono stati seguiti più di 100 casi sociali con percorsi di inserimento e recupero. Per l’istruzione, abbiamo rafforzato la filiera della formazione, rilanciando l’asilo nido con 18 bambini iscritti, collegato poi con scuola paritaria per dare continuità, abbiamo potenziato il servizio mensa e di trasporto”.

Infine un grande successo, quello ottenuto con il Poazzo, nel 2014, quando grazie al lavoro congiunto con Guardia di Finanza, Forestare e carabinieri si è scoperta l’industria che sversava scarichi industriali e provocava la moria di pesci.  Cinque anni intensi, che Leonardo Raito vuole prolungare per poter fare ancora tanto per la sua comunità, con la sua squadra.

Ecco i candidati consiglieri:

CONSUELO PAVANI

SONIA COLOMBANI

VALENTINA DEMETRI

ENRICO LANZONI

FRANCO MODENA

MICHELE CELEGHIN

SABRINA GENTILE

CHIARA MODENA

SILVIA PASTORELLO

MASSIMO RANZANI

NICOLA SAVASTANO

SILVIA VIGNAROLI

 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.