03 Aprile 2019 16:30

ADRIA

Pianificati gli interventi alla scuola Vittorino da Feltre

L'istituto sarà messo in sicurezza e sarà certificato per prevenire incendi


ADRIA – Il gruppo civico guidato dal sindaco Omar Barbierato, in seguito all’attribuzione di 100mila euro da parte del ministero dell’interno ai comuni per la realizzazione di investimento per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, si è attivato per l’ottenimento della certificazione prevenzione incendi alla scuola primaria Vittorino da Feltre, di via Umberto I.

“I lavori di carattere edilizio e impiantistico, resi possibili dalla legge di bilancio 2019 – spiega l’assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin – inizieranno entro la metà di maggio nella parte esterna degli edifici, e proseguiranno all’interno della struttura dopo il suono della campanella dell’ultimo giorno di scuola dell’anno scolastico 2018/2019, quindi a giugno”.

“Tale pianificazione – aggiunge il sindaco Omar Barbierato – ci consentirà di rispettare la normativa vigente, senza interferire sullo svolgimento quotidiano delle lezioni curriculari e di ridurre al minimo eventuali disagi creati dall’allestimento dei cantieri negli spazi esterni”.

I lavori interesseranno il complesso edilizio della scuola primaria, composto da un fabbricato a due piani fuori terra comunicanti tra loro mediante un vano scale e un piano rialzato. Tra gli interventi da realizzare, l’installazione di un nuovo gruppo di spinta, ovvero di nuove unità di pompaggio dell’acqua da utilizzare in caso di incendio; la sostituzione del controsoffitto esistente in corrispondenza del vano scale interno; la sigillatura della tubazione gas metano con pannelli in cartongesso; l’installazione di un impianto di evacuazione sonora e di un evacuatore di fumo e calore in corrispondenza del vano scale.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.