24 Aprile 2019 20:11

LENDINARA ELEZIONI

Obiettivi comuni presenta i propri candidati

Ecco i nomi di tutti gli aspiranti consiglieri, rappresentanti di varie sensibilità civiche e politiche


LENDINARA – Oggi pomeriggio, nella sede di “Obiettivi comuni” di piazza Risorgimento, sono stati presentati tutti i candidati della lista civica che correrà per sostenere la candidatura di Luigi Viaro a Sindaco di Lendinara. Una lista civica, come più volte ha ribadito il primo cittadino uscente, i cui candidati si spogliano delle varie giacche per abbracciare, appunto, gli obiettivi comuni che li accomunano per il bene della città.

“Oggi pomeriggio sono stato al cimitero per un’iniziativa legata alle celebrazioni del 25 Aprile – spiega Viaro -, nel pieno rispetto e testimonianza della memoria. Questa premessa per ribadire che Viaro non ha scelto questi candidati perché sono di destra o di sinistra, ma perché sono bravi amministratori. Mi riferisco alle polemiche comparse su una mia possibile deriva di destra: forse perché ho due persone che si chiamano Destro di cognome candidati come consiglieri? Credo fermamente che il 25 aprile non può essere un alibi per avviare una campagna elettorale amministrativa: è davvero un alibi basso e povero. La città di Lendinara ha bisogno di un accordo trasversale inclusivo di tutti: non siamo in competizione con nessuno, perché il Comune é di tutti. Il comune non va occupato, va servito. Come abbiamo fatto in questi cinque anni. Abbiamo fatto il nostro compito e ora stiamo ripartendo con una squadra unica, civica, perché voglio una città gestita e amministrata con equilibrio e giudizio. Siamo quì per ragionare, costruire e far crescere il paese”.

Lancia poi una frecciata al Pd: “Certamente non è possibile costruire un progetto univoco con questa classe dirigente del Pd che ci ha messo due minuti per mettersi in luce a mio discapito. Ma continuo a sognare una grande coalizione per il bene di Lendinara. Ad esempio, Italia in comune, che fa riferimento al sindaco di Parma Pizzarotti, é venuta a dialogare con noi, suggerendoci idee, non chiedendo poltrone”.

E inizia poi la presentazione della sua lista, composta da volti conosciuti e nuovi di Lendinara: qualcuno ha già fatto parte della precedente amministrazione, qualcun altro si avvicina alla politica per la prima volta. “Ognuna di queste persone ha sensibilità diverse, che metterà a disposizione per il bene della città. Da sindaco sono l’elemento che metterà insieme le varie componenti che formano questa bellissima squadra”.

Ecco i nomi dei candidati:

Federico Amal
Davide Bernardinello
Claudia Destro
Rossella Destro
Guglielmo Ferrarese
Sandra Ferrari
Alberto Marinelli
Lorenza Masiero
Massimo Padovani
Nico Pavarin
Irene Sasso
Loris Tietto
Francesca Tonello
Lorenzo Valentini
Gino Zatta
Francesca Zeggio

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.