24 Aprile 2019 11:05

TRASPORTI PUBBLICI

Le corriere cambiano “casa” e vanno nell’ex scalo merci

Possibile spostamento della stazione da piazzale "Cervi": serve l'accordo con le Ferrovie dello Stato


ROVIGO – Mercoledì 24 aprile alle 9:30 è stato convocato il Consiglio Comunale di Rovigo. Fra le novità più interessanti, presentate da Nicola Izzo, Commissario Prefettizio, il possibile spostamento della stazione delle corriere da piazzale “Cervi” all’ex scalo merci.

“Stiamo lavorando – dichiara Nicola Izzo, Commissario Prefettizio del Comune di Rovigo -, anche grazie al Prefetto Maddalena De Luca, a un accordo con le Ferrovie dello Stato. Secondo questo accordo il Comune prenderebbe in affitto, a prezzo agevolato, l’ex scalo merci con l’onere di farsi interamente carico dei costi di trasferimento della stazione delle corriere. I soldi in questione, 398mila euro, sono già stati stanziati quindi, in caso di accordo entro la fine del commissariamento, il trasferimento si farà (creando così un polo di trasporto intermodale gomma-ferro). In caso contrario i soldi saranno spesi per la manutenzione stradale”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.