29 Aprile 2019 19:54

POLESELLA

Lavori pubblici e urbanistica per un paese che guarda avanti

La lista del sindaco uscente Raito propone opere utili senza sprechi


POLESELLA – Un paese è bello e accogliente se lo si riesce a valorizzare nel modo giusto. Per questo motivo Leonardo Raito, candidato sindaco della lista Polesella Domani, tiene molto ad investire senza sprechi sulla realizzazione di opere pubbliche “come già era stato fatto dall’amministrazione che ha lavorato in questi cinque anni”.

I molti cantieri aperti e in fase di realizzazione o completamento, infatti, attestano un attivismo che la lista Polesella Domani vorrebbe confermare nel prossimo quinquennio. “Oltre alle opere programmate, continueremo con le manutenzioni ordinarie e straordinarie finalizzate alla sicurezza e alla buona gestione del patrimonio pubblico. Tra le altre cose, metteremo in campo un piano per la sicurezza stradale finalizzato alla manutenzione continua e alla sicurezza della nostra viabilità, con asfaltature, segnaletica, guard rail, sistemazione di marciapiedi e abbattimento delle barriere architettoniche – commenta il candidato sindaco Leonardo Raito.

Ma non solo: continuerà l’azione di ricognizione finalizzata al restauro e alle verifiche periodiche sui ponti, così come è in programma la realizzazione, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Adige Po, di un nuovo ponte sul Poazzo a Raccano. Un altro obiettivo è quello di raggiungere l’esternalizzazione della pubblica illuminazione con l’efficientamento energetico e il rifacimento di tutte le linee e gli impianti”.

“Tra le opere più significative da finanziare – continua Raito -, il recupero dell’ex cinema Vittoria, la realizzazione della rotatoria di Via Magarino sulla strada Provinciale verso Ro Ferrarese, il completamento della ciclabile della Sinistra Po, la sistemazione antisismica del palazzetto dello sport, tutti cantieri già finanziabili e da mettere in opera nei prossimi mesi.

Non mancheranno inoltre vari interventi alle scuole per ammodernamento, ma anche per una maggiore sicurezza e per nuove tecnologie, anche nei laboratori. Si mirerà inoltre ad ampliare il cimitero e a fare un’azione di riordino della parte vecchia.

Vogliamo continuare con la stessa linea di azione intrapresa nei cinque anni che stanno finendo. Polesella Domani ha come proprio scopo ultimo quello di rendere sempre più bello e vivibile, a misura d’uomo, un paese dalle grandi opportunità sul quale abbiamo già lavorato e continueremo, allo stesso modo, a lavorare”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.