16 Aprile 2019 07:10

CULTURA

L’Adelaide di Borgogna ha chiuso le iniziative del bicentenario del Sociale

Fu la celebre opera di Pietro Generali a inaugurare il nostro Teatro nel 1819


ROVIGO – Tanta emozione e un tuffo nel passato con l’Adelaide di Borgogna di Pietro Generali che ieri sera, ha chiuso le iniziative promosse in questa stagione teatrale per celebrare il bicentenario del Teatro Sociale di Rovigo.

Si è chiuso, proprio da dove tutto iniziò, fu infatti, proprio l’Adelaide di Borgogna ad inaugurare il nostro Teatro nel 1819. “Questo Teatro – ha detto il Commissario Straordinario Nicola Izzo, portando il suo saluto -, rappresenta la vostra cultura, la vostra tradizione, l’essere assieme. Fatene una bandiera, fatene un momento di unione, fatene un momento di armonia”.

Per l’occasione ha portato il saluto anche il prefetto Maddalena De Luca: “Festeggiare insieme il bicentenario del Teatro è una grande emozione. Testimonia tanta sensibilità da parte di questa città verso il suo Teatro. Il Teatro è vita ed è motivo di grande orgoglio”.

Al via poi allo spettacolo, una selezione dell’opera con le parti maggiormente significative dal punto di vista musicale. Tanti applausi a scena aperta per tutto il cast che, con la sua bravura ha conquista i numerosi presenti.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.