02 Aprile 2019 16:36

L'INIZIATIVA

La “quiet hour” arriva al Famila per sensibilizzare i clienti sull’autismo

Il punto vendita è stato reso accessibile alle persone colpite da questa patologia, attenuando le luci ed eliminando i rumori


ROVIGO – In Italia 1 bambino su 100 è colpito dal disturbo dello spettro autistico mentre si stima che siano più di 60 milioni le persone colpite in tutto il mondo. Si tratta tuttavia di una realtà ancora poco conosciuta e sulla quale i dati sono molto parziali. Per questi motivi è stata organizzata dal gruppo Unicomm (che include i supermercati A&O, Famila ed Emisfero) una lodevole iniziativa in collaborazione con l’Angsa (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e con gli sportelli autismo dell’USR.

Al Famila di via 8 marzo Giovanni Ciscato, responsabile coordinamento vendite di Unicomm, ha spiegato questa iniziativa: “Per la prima volta in Italia abbiamo applicato su larga scala (più di 80 punti vendita su tutto il territorio nazionale) la cosiddetta ‘quiet hour‘, già praticata da anni nei supermercati inglesi: per due ore (dalle 14 alle 16) abbiamo attenuato le luci ed eliminato i rumori (come gli altoparlanti o i ‘bip’ delle casse) rendendo il supermercato pienamente accessibile alle persone affette dal disturbo delle spettro autistico“.

Era presente anche Mariagrazia Ballarin, referente dell’Angsca: “Per stimolare la riflessione della comunità sulla necessità di accogliere i bisogni specifici di queste persone anche nei luoghi pubblici, come supermercati e grandi magazzini”.

Per lo sportello autismo erano presenti Laura Castagnaro e Anna Soattini: “In provincia di Rovigo siamo un team di 25 persone che svolge attività di volontariato formando e sensibilizzando docenti e genitori di studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Dal 2012, quando siamo nati, le richieste al nostro sportello sono aumentate di anno in anno, segno di una crescente attenzione verso questo tema delicato. A livello locale prestiamo servizio in quattro comuni: Rovigo, Adria, Badia e Porto Tolle”.

Per ulteriori informazioni visitare il sito.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.