06 Aprile 2019 21:59

LENDINARA

Iniziativa Civica dei Moderati elegge un nuovo coordinatore: Claudio Ghirardello

Il gruppo, che sostiene la candidatura di Luigi Viaro, prende atto dell'uscita di scena di Urbanitas, di cui Da Corte faceva parte


LENDINARA – Iniziativa Civica dei Moderati, gruppo di liste civiche che sostiene la candidatura a sindaco di Luigi Viaro, interviene sull’uscita dallo stesso gruppo della lista Urbanitas, preannunciata ieri sulla stampa. E nomina un nuovo coordinatore, dato che il precedente (Andrea Da Corte) faceva parte della stessa Urbanitas. Il nuovo rappresentante, quindi, sarà Claudio Ghirardello.

“Il clamore del distacco da “ICM” di Urbanitas, una delle cinque civiche del Gruppo, non può passare inosservato – spiega il Gruppo, ora composto da Attivamente in Prima Persona, Presenza Cristiana, X Lendinara Vivila e Condividila  -, a maggior ragione in quanto è stata espressa dal coordinatore. Stupisce ed imbarazza non solo per i modi, ma anche per i dubbi che lascia tale decisione senza la ricerca di un vero confronto. Essendo ormai avviati i contatti per la preparazione della coalizione a supporto del Sindaco Luigi Viaro, risulta quindi essenziale da parte di “ICM” individuare un nuovo coordinatore.

Per questo i Gruppi componenti ICM hanno individuato all’unanimità nella persona del Capogruppo in Consiglio Comunale Claudio Ghirardello, la figura che rappresenta oltre all’esperienza, l’affidabilità politica necessaria in questo momento.

ICM ribadisce che ha un progetto “civico” a servizio della Città che parte da lontano e che quindi con coerenza intende proseguire il cammino impostato. I Gruppi componenti ICM hanno partecipato in modo determinante in questi ultimi 5 anni alla gestione civica amministrativa della Città di Lendinara. Hanno ora condiviso e accolto la disponibilità dei Partiti del Centro Destra (Lega, Forza Italia, Fratelli D’Italia) per sostenere e rafforzare la gestione politico amministrativa del prossimo quinquennio.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.