17 Aprile 2019 13:20

ADRIA

In preda alla gelosia, distrugge l’auto al marito

Dopo l'ennesimo litigio, la 40enne gli rompe il parabrezza e il lunotto posteriore


ADRIA – Era da tempo che due coniugi di Adria, di 40 anni, litigavano a causa di episodi che continuavano a suscitare la gelosia di lei. Il punto di non ritorno, però, si è raggiunto lunedì pomeriggio verso le 18, quando all’ennesimo litigio lei ha perso la testa, distruggendo completamente l’auto al marito, una Kia Rio, colpendola ripetutamente sul parabrezza e sul lunotto posteriore.

E’ stato lo stesso uomo a chiamare l’intervento della polizia, rivolgendosi al commissariato di Adria. L’uomo, 40enne di Adria, ha raccontato agli agenti del litigio con la moglie, di qualche anno più giovane di lui, di origine marocchina. La donna, secondo il racconto dell’uomo, si sarebbe presentata adirata davanti all’auto iniziandola a colpire ripetutamente, provocando danni al parabrezza, al lunotto posteriore e a tutta la carrozzeria.

Gli agenti hanno poi fermato la donna, che ha confermato di essere responsabile dei danneggiamenti, esclusa però la foratura delle gomme, che sarebbe pregressa al loro litigio. Il marito, comunque, ha voluto risolvere ogni questione, esasperato, denunciando la donna per danneggiamenti.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.