22 Aprile 2019 09:36

GLI AUGURI

Il messaggio di Monsignor Pavanello ai Polesani: “Resurrezione e fratellanza”

Il vescovo di Adria e Rovigo, PierAntonio Pavanello, si rivolge ai fedeli


ROVIGO – E’ una Pasqua profonda quella che augura il vescovo di Adria Rovigo, Monsignor PierAntonio Pavanello a tutti i polesani. “L’augurio che ci scambiamo il giorno di Pasqua rischia di essere scontato e superficiale. Dovremmo invece fermarci a riflettere per cogliere la portata esigente e innovativa di tale augurio. La Pasqua è intrinsecamente legata alla morte e risurrezione di Gesù. Anche se viene associata al passaggio dall’inverno alla primavera, il suo significato richiama la fede in Gesù Cristo Figlio di Dio. Allo stesso tempo però la Pasqua porta un messaggio di vita nuova che è offerto ad ogni uomo”.

E aggiunge, aprendo alla fratellanza: “Per Gesù risorgere significa rinascere ‘fratello’, tale fraternità è un dono offerto, che chi crede in lui e diventa suo discepolo dovrà imparare ad accogliere e su cui giocherà la propria vita. Augurare ‘buona Pasqua’ vuol dire esprimere il desiderio che chi incontriamo entri in questa dinamica nuova, dove sulla separazione prevale l’accoglienza, la presa in carico, l’ospitalità, che sono le espressioni concrete della fraternità”.

“Se prendessimo sul serio questo augurio – conclude il vescovo – molte cose cambierebbero e il mondo in cui viviamo diventerebbe più umano. Nei racconti delle apparizioni post-pasquali vediamo che è Gesù ad andare a cercare i discepoli: lasciamoci allora anche noi ‘trovare’ dal risorto, scoprendoci in Lui fratelli tra fratelli”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.