01 Aprile 2019 10:06

ISTRUZIONE

Il Cur è sempre più internazionale

Docenti stranieri e scambi con l'estero per il corso di Management dei Servizi Educativi e Formazione Continua del Dipartimento FISPPA


ROVIGO – Negli ultimi due anni il corso di Management dei Servizi Educativi e Formazione Continua del Dipartimento FISPPA sta promuovendo con successo attività di internazionalizzazione di rilevanza significativa che vedono coinvolti docenti provenienti da diversi paesi: Germania, Stati Uniti, Nigeria, UK.

“Lo scorso anno, abbiamo ospitato nell’ambito dell’insegnamento di Organizational Culture. Teaching and Learning Methods la professoressa Laura Bierema della University of Georgia U.S. – spiega Monica Fedeli, Presidente del Corso di Studi in Management dei Servizi Educativi e Formazione Continua –, studiosa di fama internazionale nel campo della didattica e della formazione continua, e vincitrice di una borsa Fulbright Scholar presso il FISPPA. Abbiamo poi promosso una iniziativa che ha chiamato ad intervenire a Padova i colleghi e le colleghe della Texas State intitolata “Expo Tesi” in cui studenti e studentesse del corso di studi di Rovigo e della Texas State si sono confrontati/e su ricerca e cultura presentando i lavori di tesi nell’ambito di un convegno internazionale che si è svolto presso l’Orto Botanico di Padova”.

In questo ultimo anno accademico le attività che promuovono cultura e sviluppano competenze a livello internazionale sono in aumento: un intero insegnamento è tenuto in qualità di titolare dalla Professoressa Joellen E.Coryell della Texas State, invitata e riconosciuta come studiosa di eccellenza nel campo a Padova, che svolge ogni settimana, in questo secondo semestre, le sue lezioni a Rovigo di: Teaching Interventions Methods in Organizations. Contemporaneamente sono presenti per svolgere attività di co-docenza per il secondo anno la Professoressa Laura B. Bierema e la prof.ssa Bolante Clara Simeon Fayomi dalla Nigeria. Tantissime altre opportunità si stanno progettando per i prossimi anni accademici, avendo ormai sperimentato e apprezzato il valore aggiunto della dimensione internazionale in corsi che normalmente faticano a posizionarsi su questi temi e offrendo due insegnamenti interamente in lingua veicolare. Gli studenti e le studentesse sviluppano e migliorano così competenze educative, gestionali e linguistiche per competere ed inserirsi nel mondo del lavoro.

Altre importanti opportunità sono gli scambi Erasmus che stanno riscuotendo interesse crescente e la Winter School che si realizza ormai da 5 anni in Germania presso l’Università di Wuerzburg. Queste e altre attività internazionali fanno la differenza nel corso di studi di Management dei Servizi Educativi e Formazione Continua, il cui obiettivo principale è quello di formare manager nell’ambito dell’educazione e della formazione in grado di rispondere alle sfide globali.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.