30 Aprile 2019 15:27

ROSOLINA

Dopo 10 anni i pescatori e cacciatori sportivi sono ancora senza posto barca

È stata individuata una misura provvisoria che verrà votata durante il prossimo consiglio comunale il 3 maggio


ROSOLINA – Il problema dei posti barca per i pescatori/cacciatori sportivi è da oltre 10 anni sul tavolo dell’amministrazione comunale, e con la riorganizzazione delle aree adibite ai posti barca ci si aspetta che a tutti gli appassionati venga data una disponibilità di “legare la barca”. “Dopo tanta insistenza da parte di tutti i pescatori e cacciatori sportivi, dopo aver chiesto al sindaco di risolvere il problema posti barca siamo ancora senza posti barca per i cacciatori/pescatori sportivi” dichiara l’esponente leghista Pako Massaro.

Al prossimo consiglio comunale, l’amministrazione presenterà un documento con il quale i pescatori/cacciatori sportivi potranno richiederetemporaneamente” un posto barca tra quelli della pesca professionale già banditi e non assegnati, fino a che un pescatore professionale non lo richiederà. In oltre 10 anni di attesa ci si aspettava qualcosa di più, per esempio dare un posto più appropriato alle associazioni e alle persone che praticano pesca sportiva e ai cacciatori, un posto che avesse almeno un’esclusività una situazione dedicata.

“Per quanto riguarda il gruppo più Rosolina – afferma Pako Massaro, consigliere leghista – in consiglio comunale del 3 maggio non voteremo contro al provvedimento proposto dal comune, anche se dubitiamo della legittimità, a patto che questo sia un provvedimento provvisorio e che si preveda già di assegnare alla pesca sportiva l’area a nord delle cavane di Moceniga prevedendo un pontile dedicato alla pesca sportiva, con questo provvedimento di prevedere nuovi servizi anche per i pescatori professionali come ad esempio servizi igienici è un punto ristoro, oltre le esigenze che i pescatori tutti esprimeranno. Sempre nello spirito della condivisione ci aspettiamo un tavolo di confronto tra tutti i consiglieri e il mondo della pesca sia professionale che sportiva per ascoltare le esigenze e una volta per tutte per rispondere fattivamente”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.