02 Aprile 2019 15:59

ROVIGO

Arriva la “Lista Cinica”, satira e realtà per le elezioni comunali

Ideatore Vanni Destro, con un gruppo di cittadini stufi della politica: "Noi ve lo diciamo subito che in realtà ci faremo i fatti nostri"


ROVIGO – In un’epoca in cui gli annunci elettorali vengono fatti sui social, arriva proprio su Facebook la parte satirica. E non è detto che diventi realtà, con una lista ufficiale presentata in tribunale. E’ nata nei giorni scorsi infatti la “Lista cinica per il Comune di Rovigo“. Un’idea di Vanni Destro, ormai volto noto della sinistra ambientalista polesana e membro del coordinamento di associazioni ambientaliste. “Lista Cinica per Rovigo è una lista onesta – si legge sulla pagina Facebook -. Mentre tutti gli altri vi promettono cose irrealizzabili al solo scopo di ottenere il vostro consenso elettorale noi parliamo schietto”.

C’è da giurare che su questa pagina, ora che la campagna elettorale si sta aprendo, se ne vedranno delle belle. Per ridere e riflettere al tempo stesso. Ma perché è stata creata questa lista? “Siamo un gruppo di cittadini che, in qualche modo, la politica l’ha seguita e praticata per anni convinti che da dentro il Palazzo si potesse cambiare qualcosa, ma abbiamo capito che non è così: nelle modalità elettorali finiscono sempre per avere la meglio i pacchetti di voti legati a chi può garantire qualche presunto vantaggio personale o interessi particolari. Gli Avezzù o i Romeo vincono sempre. Nessuno degli attuali competitori può, in fondo, prescindere da loro o da chi per loro”.

E concludono: «Noi non dobbiamo nulla a nessuno, questa è la nostra forza. Siamo indipendenti e liberi e vi diremo la verità. Oltre le belle e suadenti parole di qualsiasi candidato, Menon e Conchi compresi, esistono situazioni reali inevitabili da cui nessuno potrà mai liberarvi. Almeno lo dicessero sinceramente. A breve renderemo noti candidato Sindaco e lista completa. Per una volta aprite gli occhi e non fatevi abbindolare».

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.