29 Aprile 2019 16:08

VINI E SAPORI

Altri cento di questi anni per Nino Franco

La storica azienda venerdì 10 maggio, dalle 20, al ristorante La Bitta a Porto Levante


PORTO LEVANTE – Continua la serie di eventi che Ninco Franco, la storica azienda emblema del Valdobbiadene Prosecco Superiore, ha organizzato per celebrare i 100 anni di attività. Iniziati al MIA Photo Fair, la Fiera Internazionale d’Arte dedicata alla fotografia e all’immagine in movimento, a Milano, i festeggiamenti per il centenario proseguiranno su tutto il territorio nazionale con un ricco calendario di aperitivi e degustazioni, culminando in una grande celebrazione finale in autunno inoltrato.

Prossima tappa sarà venerdì 10 maggio, dalle 20, al ristorante La Bitta a Porto Levante, in provincia di Rovigo. Qui Nino Franco celebrerà l’importante traguardo con una speciale cena in cui sarà possibile degustare le diverse interpretazioni di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG che hanno reso nota la cantina nel mondo.

Primo tra tutti un grave di stecca brut 2014, vino spumante icona di Nino Franco, che coniuga profumi di frutta matura, erbe aromatiche, salvia a intense note minerali, pietra focaia; all’assaggio è secco, ma cremoso, con finale setoso e persistente con un tocco di mandorla tostata per l’aperitivo, in abbinamento alle ostriche rosa. In secondo luogo, Primo Franco 2018, dall’intenso bouquet di frutta esotica e mela matura con note di mandorla e scorza di limone candita in abbinamento alle code di gambero gratinate su crema di piselli. A seguire un Nino Franco brut, sapido e fresco, dai sentori di fiori, mela, pera e agrumi in abbinamento al carpaccio di pesce spada affumicato con semi di papavero, e un vigneto della riva di San Floriano 2018, complesso bouquet di frutta, glicine e fiori d’arancio, buona acidità, perlage fine e persistente in abbinamento al raviolo ripieno di asparagi con sugo di capesante. Infine un nodi 2017, bouquet floreale, intenso e vellutato al palato, con un sentore di pesca e frutta a pasta bianca, in abbinamento al fritto misto del Delta e un cartizze 2018, rotondo e morbidamente sapido, con i suoi profumi di pera Williams, albicocca e petali di rosa, in abbinamento al dessert a base di crostata all’albicocca.

La cena è aperta a tutti previa prenotazione al ristorante La Bitta.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.