21 Aprile 2019 10:48

COLDIRETTI

Agriturismi aperti da Pasqua al primo maggio con prodotti locali

All'interno si potranno degustare i menù firmati da Campagna Amica


ROVIGO – Gli agriturismi Coldiretti sono pronti ad accogliere tutti i turisti con le aperture straordinarie di questo periodo. Si sa che la primavera, la Pasqua e le festività del 25 aprile e 1 maggio sono riconosciute come ottime per passare del tempo in campagna, è ormai una tradizione consolidata. E così tra un uovo di cioccolato e le colombe, Terranostra Rovigo, l’associazione che raccoglie gli imprenditori agrituristici di Coldiretti, consiglia di passare un po’ di tempo libero a mangiare e a rilassarsi nelle strutture aderenti. Che sia un’occasione per un tuffo nella natura, che si cerchi relax, che si desideri mangiare bene e sano, le risposte a tutti i gusti sono negli agriturismi.

Nelle strutture della provincia si possono trovare i menù degustazione firmati Campagna Amica, preparati con soli prodotti aziendali, stagionali e pronti per essere raccontati dai nostri agricoltori. In alcuni casi c’è la possibilità di acquistare prodotti grazie alla vendita diretta. Infine alcuni agriturismi sono anche fattoria didattica, prenotate la vostra visita e scegliete quali attività seguire.

“In queste occasioni si potrà firmare la petizione “Eat original” con la quale si chiede all’Europa di proteggere la nostra salute e prevenire le frodi alimentari mettendo l’obbligo di indicare nelle etichette l’origine degli ingredienti – spiega Coldiretti -. Questo servirà per prevenire le falsificazioni e le pratiche commerciali sleali che danneggiano la nostra economia con il falso Made in Italy. Così facendo si cureranno di più i diritti dei consumatori che potranno conoscere il luogo di raccolta e trasformazione degli alimenti, l’origine degli ingredienti e maggiori informazioni sui metodi di produzione e di lavorazione dall’etichetta”.

“Come per le festività natalizie, ci sarà una serie di ponti e giorni rossi sul calendario per condividere con i consumatori dei momenti assieme – spiega il presidente di Terranostra Rovigo Cristiano Pasqualin -. Si ricorda che alcune di queste strutture sono anche fattoria didattica, quindi si potrà prenotare la visita dell’azienda e partecipare alle attività didattiche e ludiche proposte”. “Infine – conclude Boaretto – si ricorda che fino al 30 giugno c’è la possibilità di partecipare al “Tour 4 agriturismi”. L’iniziativa, partita l’1 marzo, prevede la possibilità di aggiudicarsi un pasto gratuito dopo avere fatto il giro gastronomico delle quattro strutture aderenti. Per maggiori informazioni contattare il numero 0425/2018”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.