18 Aprile 2019 12:34

ROVIGORACCONTA

“Abbiamo voluto dedicare quest’edizione del festival al coraggio: ognuno diventi la chiave di un cambiamento”

L'intervista a Sara Bacchiega e Mattia Signorini, fondatori della kermesse arancione che riempie il centro città di entusiasmo e cultura


ROVIGO – Sarà un festival dedicato al coraggio, la sesta edizione di Rovigoracconta. Dopo il programma presentato ieri (LEGGI ARTICOLO), i fondatori del festival arancione, Sara Bacchiega e Mattia Signorini, ci svelano la filosofia che sta alla base di quest’ultima edizione che andrà in scena dal 3 al 5 maggio a Rovigo, aprendo il mese dedicato alla cultura.

“Abbiamo voluto dedicare questo festival al coraggio, quello che nelle situazioni difficili ci fa reagire e ci fa superare gli ostacoli, come la pecorella raffigurata nel programma – spiega Sara Bacchiega, fondatrice di Rovigoracconta -. Il titolo è un invito a costruire nuove visioni, a valutare attraverso più angolazioni le difficoltà che la vita ci pone davanti, a prendere le battute d’arresto e trasformarle in occasioni di riscatto, a riconoscere le differenze come elementi fondativi della nostra identità. Ognuno diventi la chiave di un cambiamento. Non importa chi siamo, da dove veniamo. Possiamo sempre fare la differenza”.

Anche quest’anno, nei tre giorni di festival, il centro di Rovigo si riempirà di iniziative:  oltre 100 ospiti per più di 70 eventi, che coinvolgeranno scrittori, musicisti, persone di spettacolo, famiglie, scuole, attività locali. Entra nel dettaglio della programmazione Mattia Signorini: “I nomi sono tanti ed è impossibile elencarli tutti – spiega il direttore artistico -. Il festival, venerdì, sarà aperto da Michele Serra, Gianrico Carofiglio e dal concerto di Nada, sempre in piazza e a ingresso libero. Mentre sarà chiuso da un’anteprima nazionale: lo spettacolo di Stefano Benni, in concomitanza con l’uscita del suo ultimo libro Dancing Paradiso (Feltrinelli)”.

Il festival, come ogni anno, porterà nel centro della città migliaia di persone da tutta Italia che vorranno partecipare ai tre giorni più entusiasmanti per la cultura, aprendo ufficialmente il calendario del Maggio Rodigino, che proseguirà per tutti i weeekend di maggio. Per conoscere il programma completo e gli orari dei vari appuntamenti LEGGI ARTICOLO oppure visitare il sito internet di Rovigoracconta.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.