21 Marzo 2019 11:43

CULTURA

Senza parole, il laboratorio per scoprire le forme alternative di lettura

Il progetto formativo del Servizio Cultura di Rovigo è dedicato al Silent Book


ROVIGO –  Si intitola Senza Parole il progetto formativo per bibliotecari, insegnanti, educatori, operatori culturali e genitori, ideato dal Servizio Cultura della Provincia di RovigoSistema Bibliotecario Provinciale e dedicato al silent book e le forme alternative della lettura, che si svolgerà fino al 13 aprile in Sala Celio, a Rovigo.

Si comincia sabato 30 marzo alle 17 con la musicista Antonella Costantini che presenterà il progetto nazionale Nati per la Musica, di cui è anche membro del coordinamento. Elaborato nella scia del progetto Nati per Leggere, Nati per la Musica si propone di accostare precocemente il bambino al mondo dei suoni e alla musica e di sensibilizzare le famiglie sull’importanza della musica nella fase evolutiva del bambino.

Ai libri senza parole e al ruolo dell’illustrazione nel contesto della narrazione sono invece dedicati i due incontri con l’illustratrice per ragazzi e docente Giovanna Gazzi, previsti per mercoledì 3 aprile e sabato 13 aprile alle 17, dal titolo “Non è una cosa da bambini”.

Sabato 6 aprile alle ore 17 sarà la volta di Mariacristina Colombo e Marco Munaro, dell’Associazione “Il Ponte del Sale” di Rovigo, che  presenteranno L’alfabeto vivo di Comenio. Giovanni Amos Comenio è stato un pedagogista ed educatore moravo, l’attuale Repubblica Ceca, che creò una propria scuola formativa teorizzando la necessità dell’apprendimento dei bambini attraverso l’uso dei sensi e seguendo la gradualità e ciclicità della natura.

Ai libri inclusivi è dedicato l’appuntamento di mercoledì 10 aprile alle ore 17. La pedagogista clinica ed educatrice professionale Valentina Borella affronterà i temi della lettura come strumento educativo e inclusivo e delle diverse forme del libro che consentono esperienze sensoriali, cognitive ed emotive nella fase evolutiva del bambino.

Tutti gli incontri sono gratuiti e liberamente accessibili, anche singolarmente,  su prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, contattando il Servizio Cultura.

A fare da cornice al progetto formativo sarà l’esposizione di illustrazioni di Giovanna Gazzi, che presenterà al pubblico le tavole del suo nuovo silent book per ragazzi pubblicato con Adiaphora edizioni, “Un anno con Emma” che racconta l’ideale viaggio tra le stagioni della piccola Emma, alla scoperta dei misteri e della magia della natura. Allo stesso tempo delicato e graffiante, lo stile di Giovanna Gazzi si caratterizza per le armoniche gradazioni di colore e le impalpabili sovrapposizioni di segni e di forme, che suggeriscono il trascorrere del tempo e il fluire delle stagioni. L’inaugurazione della mostra si terrà venerdì 29 marzo alle 17, alla presenza dell’artista.

A margine della mostra l’autrice proporrà alle scuole primarie dei laboratori con i ragazzi, nei giorni di lunedì 1 e lunedì 8 aprile. Gli interventi saranno accessibili su prenotazione e avranno la durata di un’ora e mezza.

Il progetto “Senza parole” arricchisce il già cospicuo programma della 15esima edizione di Libri Infiniti, che da marzo a fine maggio farà tappa in 27 Comuni polesani proponendo 105 appuntamenti per le scuole, tra laboratori, letture ad alta voce ed incontri con autori del panorama nazionale per ragazzi.

Il percorso espositivo delle illustrazioni di Giovanna Gazzi resterà aperta fino al 13 aprile.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.