22 Marzo 2019 15:04

FRIDAYS FOR FUTURE

“Ripuliremo il Polesine”: la nuova manifestazione organizzata dagli studenti

I ragazzi rispondono alle critiche organizzando una giornata di raccolta rifiuti sabato 30 marzo: "Venite a darci una mano"


ROVIGO – È passata una settimana esatta da quanto più di mille studenti hanno invaso le strade e le piazze di Rovigo per manifestare per il clima. Una mattinata tanto intensa per i ragazzi che a squarciagola hanno gridato per riappropriarsi della propria casa, la Terra, quanto criticata dai “più grandi”, ma non solo, perché si trattava “solo di parole”.

Di questa natura, infatti, i commenti più frequenti sotto le foto e gli articoli riguardanti la manifestazione locale. Moltissime le critiche verso i giovani perché hanno manifestato solo per saltare una mattinata di scuola, perché non sono disposti a rinunciare alle loro comodità, perché quando si tratta di agire non fanno nulla, perché hanno manifestato solo adesso, perché non fanno la raccolta differenziata. Pochi i commenti che cercano di far ragionare chi critica, dicendo è difficile fare tutto assieme e che da qualche parte bisogna iniziare. E quando si tratta di primi passi mille studenti che scendono in piazza sono un ottimo punto di partenza.

Ma questa è stata una “battaglia” della vecchia guardia. Gli studenti in tutto questo sono rimasti silenziosi, ma non sopiti. Hanno preferito non ribattere e lasciar parlare le azioni. Il giorno dopo la manifestazione, infatti, sul loro profilo Instagram viene pubblicato un post che recita semplicemente: “Mercoledì 20 marzo alle 14 ci incontriamo per raccogliere idee e proposte da attuare nella nostra città. Vieni a dire la tua!”. Un invito aperto a tutti, per agire e cambiare le cose assieme.

Mercoledì 20 marzo i ragazzi di Fridays for future si sono trovati nella sede di Legambiente e hanno deciso di organizzare una giornata di pulizia per sabato 30 marzo, alle 14.30, del quartiere San Pio X, in particolare del parco Rosetta Pampanini. In contemporanea anche il Fridays for Future Badia scenderà per le strade per pulire le zone verdi della cittadina. Lo scopo è appunto dimostrare che tengono davvero al proprio futuro e che sono disposti a sporcarsi le mani pur di salvaguardarlo.

L’iniziativa è aperta a tutti. Ora tocca a chi quei commenti li ha scritti chiudere il pc e correre a dare una mano.

Celeste Gonano

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.