26 Marzo 2019 16:25

CENESELLI

Rapina e stupra una 73enne: rinviato a giudizio

I fatti risalgono al 2012: accusato un giovane marocchino


CENESELLI – E’ successo nel 2012,  in una via di Ceneselli, al confine con il comune di Calto. Un’anziana di 73 anni, all’epoca, aveva denunciato ai carabinieri di essere stata prima rapinata, poi violentata da un giovane di origini marocchine. Un ragazzo poi identificato grazie ai riscontri dei carabinieri del Ris, che proprio questa mattina è stato rinviato a giudizio con l’accusa, per l’appunto, di violenza sessuale.

Era il 21 febbraio 2012: l’uomo si era intrufolato dalla finestra nella casa dell’anziana signora cercando di rapinarla, con un passamontagna in testa. Magro il bottino: 10 euro. La donna però avrebbe posto resistenza, sarebbe stata trascinata fuori e lì l’uomo avrebbe consumato il rapporto sessuale. A chiamare i carabinieri la stessa vittima, alle tre del mattino, dopo essersi ripresa dallo choc. La donna era stata poi trasportata in ospedale a Trecenta, dove erano state rilevate delle contusioni alle ginocchia ed al volto. I medici, sempre secondo il comando dei carabinieri di Castelmassa, avevano riscontrato e confermato che la donna avesse subito violenza sessuale.

Una violenza atroce, per cui ora dovrà rispondere il giovane marocchino rinviato a giudizio davanti al giudice per le indagini preliminari Pietro Mondaini.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.