04 Marzo 2019 21:08

TEATRO ADRIA

Paolo Migone diventa un deejay di musica classica

Giovedì sera un viaggio delirante, allegro ma non troppo, nel mondo dei grandi padri della musica


ADRIA – Giovedì 7 marzo, alle ore 21, secondo appuntamento  della stagione 2019 al Teatro comunale di Adria, promossa dal Comune ed a cura dell’associazione Tempi e Ritmi. Sul palco Paolo Migone in “Beethoven non è un cane”, per la regia di Daniele Sala.

Uno spettacolo che non si può perdere, soprattutto in un teatro come quello di Piazza Cavour, notorio tempio della musica classica e della lirica ed in una città come Adria, sede di un affermato Conservatorio. Il suo interprete ed autore, Paolo Migone, lo presenta come un “Viaggio delirante, allegro ma non troppo, nel mondo dei grandi padri della musica“.

Dietro il sipario ci sarà un deejay,  ma di musica classica: Migone in scena come un pazzo con cuffia alle orecchie e l’occhio spiritato, che aggeggia a dei vecchi vinili: un pazzo incredulo davanti ad adolescenti che
identificano Beethoven in un grosso e simpatico cane San Bernardo e che si è stufato di sentire in giro: “bella quella musica…. è della pubblicità della Audi” (Mozart). Con la pala e le maniche tirate su, egli vuole riesumare una musica classica ancora viva. Ci parlerà di lei, della sua forza, della sua dolcezza.

Dopo un simpatico excursus introduttivo sulle principali correnti artistiche dal ‘400 al ‘700,  si soffermera’ sull’illustrare quattro grandissimi compositori vissuti tra il ‘600 e l’ ‘800, ovvero: Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven. Farà ridere con aneddoti sulle loro famiglie, i loro amori, le loro passioni e i loro drammi, il rapporto complicato che avevano col potere,
l’annoiata committenza della Chiesa e della Nobiltà… A quel punto potrebbe anche succedere un miracolo: potrebbe succedere che un bambino dopo lo spettacolo, il giorno dopo chiuso nella sua cameretta
per non essere visto, digiti su youtube: B A C H – cerca…

Prevendite presso la Pro Loco di Adria ed inoltre sul sito e nei negozi del circuito vivaticket. Biglietteria del teatro aperta giovedì dalle ore 18. Platea e palchi € 25 (ridotti € 23, studenti under 26 € 15) galleria € 18
(ridotti € 16, studenti under 26 € 15).

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.