20 Marzo 2019 08:56

ADRIA

Muore in casa, da solo: scoperto dai vicini

Luciano Rossi, imbianchino, si era da poco trasferito in centro città da Valliera


ADRIA – Era ormai morto da qualche giorno Luciano Rossi, imbianchino di Adria, poco più che 70enne, quando è stato trovato nella sua abitazione dai vigili del fuoco in via Arzeron.

A dare l’allarme alcuni vicini di casa, spaventati dal fatto che da qualche giorno l’uomo non si vedesse entrare e uscire da casa. Così ieri, verso le 19, i vigili del fuoco hanno sfondato la porta della sua abitazione di via Arzeron, trovando purtroppo il corpo dell’uomo senza vita. Sul posto è intervenuto prontamente anche il personale del Suem, che non ha potuto fare nulla se non constatare il decesso. Le cause sono ancora da accertare.

Rossi viveva da solo: originario di Valliera, aveva trascorso gran parte della sua vita in Australia, dove faceva appunto l’imbianchino. Da poco si era trasferito in centro città.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.