12 Marzo 2019 09:36

POLITICA ROVIGO

Lega: “Il candidato sindaco potrebbe essere esterno al partito”

Incontro del vertice comunale dopo la riconferma di Toni Da Re come commissario regionale


ROVIGO – La macchina dei preparativi per le prossime elezioni comunali sta funzionando in piena regola in casa Lega. Ieri sera, il partito comunale, guidato dal commissario Cristiano Corazzari, si è incontrato per iniziare ad abbozzare una lista di 32 candidati, che sarà presentata alla città verso fine mese.

Tante le persone coinvolte, ma nessun nome certo: “Abbiamo 40 militanti e 100 sostenitori: abbiamo chiesto a tutti la disponibilità a candidarsi – spiega Corazzari -. Sicuramente i nomi della lista saranno selezionati tra questi, ora dobbiamo capire quale possa essere la lista migliore e la più competitiva per la città”.

Per quando riguarda il futuro candidato sindaco, la situazione è simile: “Abbiamo già chiesto una serie di disponibilità, ma al momento non ci stiamo sbilanciando con nessuno. Vogliamo scegliere una persona vicina alla Lega, ma non per forza interna al partito. L’importante è che sia una figura giusta per la città di Rovigo” chiosa Corazzari. Al posto suo, però, parla Salvini dal consiglio federale: in conferenza stampa ha dichiarato che ieri pomeriggio la Lega ha fornito migliaia di nomi per i futuri candidati sindaco dei comuni che andranno al voto. Questo significa anche Rovigo: le riserve, con ogni probabilità, saranno sciolte già a inizio settimana.

Sui rapporti con il resto del centrodestra, soprattutto con Forza Italia, dopo la conferma di Toni Da Re come commissario regionale, ancora nessuna novità. “Io e Piergiorgio (Cortellazzo, ndr) non ci siamo ancora sentiti – conclude Corazzari -. In verità è ancora troppo presto per parlare, ora dobbiamo concentrarci sulla nostra proposta, poi vedremo di dialogare con chi apprezza quanto fatto”.

 

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.