01 Marzo 2019 16:32

FURTO

Finge di volere un abbraccio, ma gli ruba il Rolex da 13mila euro

La responsabile è una 35enne che è stata identificata e denunciata dai Carabinieri di Lendinara


LUSIA – Fingeva di aver bisogno di conforto, invece lo voleva derubare: ancora un furto ai danni di un anziano. E’ successo a Ca’ Morosini di Sant’Urbano, il 12 febbraio scorso: una 35enne di origine rumena si è avvicinata ad un 72enne di Lusia lungo la strada. Fingendo di aver bisogno di aiuto e comprensione, la donna ha convito l’uomo, che passeggiava da solo, a darle un abbraccio consolatorio. In realtà, però, lei è riuscita a sfilargli abilmente il Rolex dal polso: un bottino da 13mila euro.

L’anziano si è accorto del furto subito solo qualche minuto dopo, quando la donna era già lontana. Si è così rivolto ai carabinieri di Lendinara, che hanno avviato subito le ricerche. Ad aiutarli anche alcune testimonianze fotografiche. E infine, l’altro giorno, la buona notizia: la donna è stata identificata e denunciata a piede libero per furto con destrezza. Si trattava di P.E., 35enne di origine rumena, con vari precedenti per furti.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.