01 Marzo 2019 18:23

INAUGURAZIONE

Ecco il percorso del “Mud obstacle park”: apre domenica

All'interno dell'ex ospedale psichiatrico, sarà composto da muri, fosse, fango, filo spinato, sbarre a cui aggrapparsi e funi da cui salire e scendere


ROVIGO – Aprirà i battenti domenica mattina, alle ore 11, il “Mud Obstacle Park”, il camp dedicato all’allenamento per le Ocr, corse a ostacoli la cui più nota è la Spartan Race, all’interno dell’ex ospedale psichiatrico di Rovigo. Per il taglio del nastro, è stato chiamato un gruppo di atleti semiprofessionisti che si esibiranno nel percorso spiegando la tecnica per superare gli ostacoli, che sarà aperto anche a tutti gli sportivi che volessero provarlo. Stiamo parlando di un percorso ad ostacoli, composto dalle varie prove tipiche di questa disciplina: muri, fosse, fango, filo spinato, sbarre a cui aggrapparsi e funi da cui salire e scendere. Un campo perfetto per allenarsi, non solo per partecipare alle tante gare ad ostacoli che ormai stanno sempre più spopolando, ma anche per rimanere in forma.

“Il parco sarà un punto di riferimento nel Nord Est italiano per gli allenamenti di gare ad ostacoli – spiega Antonio Monesi, ideatore del camp -. L’inaugurazione ufficiale è domenica, ma seguiranno tanti altri progetti. Abbiamo in cantiere altre idee compresa quella di organizzare una gara molto importante entro la fine del 2019. Ringrazio l’associazione “I luoghi dell’abbandono” che ci ha dato questa possibilità per organizzare questo fantastico campo”.

“Si tratta di un percorso spettacolare: si trova all’interno di un ex ospedale psichiatrico ed è strutturato in modo molto particolare – spiega Claudio Locatelli, responsabile tecnico dei corsi -. E’ naturale e artificiale allo stesso tempo: si passerà attraverso ostacoli naturali, come rami e tronchi, ma anche attraverso ostacoli che servono proprio per questo tipo di allenamento come il muro inverso, il multiring, il monkey bar e via dicendo. Grazie a questo percorso ci si potrà allenare, tenersi in forma, sviluppare forza ed equilibrio, ma anche prendersi cura di un luogo meraviglioso della città”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.