05 Marzo 2019 09:54

CEREGNANO

Arte, scienza e salute: così si festeggia la donna

L’appuntamento è per sabato 9 marzo alle 16.30 in piazza Marconi


CEREGNANO – Anche quest’anno nel comune di Ceregnano in occasione della festa della donna si parlerà di salute e prevenzione usando la voce dell’arte con un evento organizzato dall’Assessorato alla Cultura, Elisa Chinarello, e A.N.D.O.S. onlus Rovigo, Associazione Nazionale Donne operate al Seno, in collaborazione con ULSS5 e l’Associazione Cantieri Culturali Creativi. L’appuntamento è per sabato 9 marzo alle 16.30 in piazza Marconi 33 con il repertorio coreografico”SGHEMBO”.

Una performance di teatro danza, della durata di 15 minuti con gli artisti Romina Zangirolami, Beatrice Pizzardo, Elisa Lazzarin, e Luca Rettore: in una temporanea disorganizzazione quattro artisti lavorano in uno spazio per cercare un ordine comune. Un semplice caos che provoca notevoli alterazioni di equilibrio e disequilibrio attraverso suoni e azioni. Progetto artistico di Romina Zangirolami e di Beatrice Pizzardo, in collaborazione con Associazione Cantieri Culturali Creativi. Oggetti scenici dell’artista Luigi Gioli.

Alle 17.00 appuntamento presso Auditorium Luigina Barin, sito a lato del comune, per la conferenza “Tra Arte e Scienza: Il Valore della Musica” con i relatori Dr.sa Cristina Oliani, Direttore UOC Oncologia Rovigo e Trecenta ULSS5 Polesana, e Dr.sa Sara Magon, Infermiera Dipartimento Chirurgico Ospedale di Rovigo e Direttore d’Orchestra Accademia Hans Swarowsky di Milano. Ci parleranno di musicoterapia, la funzione della musica nell’ambito della cura, anche in ambito oncologico, la sua azione sulle funzioni biopsicofisiologiche e comportamentali dell’individuo e la sua efficacia nel contesto della salute.

Il convegno, preceduto giovedì mattina dalle visite senologiche gratuite, rientra nelle “Settimane della Salute” evento oltre l’Ottobre Rosa e parte integrante del progetto “Donne… il seno di poi” promosso dall’ANDOS di Rovigo in collaborazione con Provincia e i 50 Comuni Polesani, tra i quali appunto anche Ceregnano. Chiuderemo la giornata con la presenza del Coro Vox Harmonica ULSS5, istituito da qualche mese su proposta della Unita’Operativa Complessa di Oncologia e promosso dalla Sezione Provinciale Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, con lo scopo di integrare, attraverso la Musica, professionisti dell’Azienda ULSS 5 Polesana, assistiti, volontari, amici e collaboratori esterni, con l’obiettivo di favorire le relazioni interumane a vari livelli e promuovere iniziative volte al raggiungimento del benessere individuale e collettivo nel fare musica d’assieme.

Diretto da Sara Magon, ha esordito presentato dal Direttore Generale Antonio Compostella in occasione della S. Messa di Natale celebrata dal Vescovo in Atrio dell’Ospedale di Rovigo. L’evento sarà introdotto dall’Assessore alle Politiche Sociali e Sanità Maria Cristina Gheza e coordinato dalla Presidente Provinciale A.N.D.O.S Rovigo Anna Maria Cavallari Monesi. Al termine verrà offerto un piccolo rinfresco dal comune presso lo stesso Auditorium.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.