05 Marzo 2019 14:21

ARQUA' POLESINE

Arrivano le colonnine per ricaricare le auto elettriche

Il Comune aderisce al progetto promosso dal Consvipo per la loro installazione


ARQUA’ POLESINE – Il Comune di Arquà Polesine nell’ambito di implementazione delle proprie “Iniziative Verdi”, volte al miglioramento della qualità dell’ambiente e della riduzione dell’inquinamento atmosferico, ha aderito al progetto promosso dal Consorzio per lo Sviluppo del Polesine che prevede l’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici nei comuni aderenti: sul territorio di Arquà Polesine inizialmente lo spazio per una colonnina di ricarica e due posti auto.

Nessun costo di realizzazione a carico del Comune di Arquà Polesine ma solamente l’impegno a mettere a disposizione la superficie su cui creare gli spazi dedicati al punto di ricarica e allo stallo di sosta. Verrà individuata un’area che soddisfi criteri di visibilità, libero accesso e frequentazione di pubblico. Creare l’infrastruttura per la ricarica delle auto elettriche è un primo passo verso la loro diffusione, verso un futuro più sostenibile già a portata di mano e che troverà il paese di Arquà Polesine pronto al cambiamento.

Questo piccolo passo verso la mobilità sostenibile si affianca ad altre “iniziative verdi” già implementate dal Comune per il miglioramento della qualità ambientale e per il risparmio energetico. Ricordiamo ad esempio la conversione a led di gran parte dell’illuminazione pubblica stradale, l’attivazione dei punti raccolta di oli esausti in centro e nelle frazioni, la distribuzione di 800 nuovi alberi alle famiglie arquatesi (con iniziativa intercomunale “ridiamo il sorriso alla pianura padana”) oltre alla distribuzione di kit aeratori per il risparmio idrico domestico.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.