10 Marzo 2019 11:06

LENDINARA

Arriva la borsa di studio per le giovani voci della lirica

I grandi artisti lirici del Polesine uniti per le nuove generazioni


LENDINARA – La finalissima di Polesine In Canto, la borsa di studio Riccardo Zanellato, dedicata agli studenti di canto lirico del Polesine o dei conservatori di Adria e Rovigo, si terrà a Lendinara il 23 marzo alle 21.

Il concerto vedrà l’esecuzione di un’aria da parte dei giovani partecipanti alla borsa di studio. A decretare il vincitore sarà il big della lirica internazionale Riccardo Zanellato di Porto Viro, affermato nei palcoscenici di tutto il mondo, uno dei bassi lirici preferiti dal grande direttore d’orchestra Riccardo Muti. La borsa di studio Polesine In Canto è messa a disposizione da RovigoBanca.

Anche il pubblico sceglierà il suo beniamino con il voto in sala per affidare l’altra borsa di studio in palio, Lendinara In Canto, messa a disposizione dal Rotary club Altopolesine – Badia – Lendinara.
Un evento straordinario per i giovanissimi aspiranti artisti che potranno incontrare i big internazionali, oltre a Zanellato anche Gioia Crepaldi, soprano bassopolesano che nel 2018 ha vinto il primo premio Voci verdiane di Busseto. Un incontro tra i grandi artisti e gli aspiranti cantanti lirici nel cuore del Polesine, a Lendinara. Un’opportunità offerta ai giovani studenti in canto legati al nostro territorio per residenza o per motivi di studio.

Per chi ama l’opera lirica questa è un’occasione unica per ascoltare grandi voce della lirica come Ricardo Zanellato, Gioia Crepaldi, Silvana Froli e Leonora Sofia, accompagnati al pianoforte da Silvano Zabeo, altro nome di successo dalla decennale esperienza al teatro La fenice e dalla collaborazione assidua con Claudio Abbado. L’idea è del maestro Marco Pucci Catena, sviluppata con il Comune di Lendinara e Irene Lissandrin.

Questo progetto è stato fortemente voluto dal sindaco Luigi Viaro, con il sostegno del Comune di Lendinara e dalla Pro Loco locale, con la partecipazione del Conservatorio Venezze di Rovigo e del Conservatorio Buzzolla di Adria. Partecipano e contribuiscono al progetto Regione Veneto, Rovigobanca, Rotary club Altopolesine – Badia – Lendinara e la Fondazione per lo sviluppo del Polesine. Il progetto gode anche del patrocinio di Provincia di Rovigo Fondazione Rovigo cultura. Altre menzioni per gli studenti in canto sono messe a disposizione dal Circolo Tullio Serafin di Cavarzere e dall’associazione La compagnia del Belcanto di Milano.

Per biglietti e prenotazioni rivolgersi alla biblioteca comunale Baccari.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.