11 Marzo 2019 18:25

TEATRO

Al Teatro del Lemming arriva uno spettacolo che è un regalo

Vasco Mirandola va in scena con Era l’inizio di una sedia. Concerto poetico sui testi di Mark Strand


ROVIGO – Venerdì 15 marzo alle ore 21 andrà in scena presso il Teatro Studio di Rovigo lo spettacolo Era l’inizio di una sedia. Concerto poetico sui testi di Mark Strand, del padovano Vasco Mirandola e delle rodigine Camilla Ferrari e Giulia Facco.

Vasco Mirandola, attore padovano, poeta, creativo, giocoliere di parole e note, costruttore di sogni, vincitore di un Premio Oscar con Meditaranneo di Salvatores, festeggia i 60 anni di età e i 40 di professione con uno “spettacolo in forma di regalo”. Come afferma egli stesso: “Quella di Strand ha il pregio di essere una poesia molto diretta e semplice. ‘Io uso quattro parole: specchio, luna, lago, sedia’, diceva. Ma allo stesso tempo è molto meditativa, densa e intensa. Cantore dell’assenza, scrutatore di paesaggi esterni e interni, Strand sa creare favole, parabole che parlano della condizione umana. Dalle parole, dal modo in cui vengono usate, riviste, corrette, disposte e ridisposte, dipendono la vita e la morte. Chi legge i suoi versi capisce che le cose sono poesia, un’arte apparentemente improduttiva ma che persiste, si rigenera e continua a parlarci.”

Nel lavoro in scena venerdì sera, alle parole di Strand si lega la musica circolare, lunare di Giulia Facco al pianoforte e korg e di Camilla Ferrari alla voce e beatbox. Una musica che trasforma paesaggi in altri paesaggi, creando una sorta di ambientazione visuale, un’oasi dove le parole possono fermarsi un po’ a riposare. Si tratta di un raffinato appuntamento che prosegue la ricerca di Vasco Mirandola sui grandi poeti moderni.

Vasco Mirandola lavora come attore e regista e vive a Padova. Al cinema ha partecipato ai film di Carlo Mazzacurati “Vagabondi”, “Notte Italiana”, “Il Prete Bello”, “Il Toro”; a “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores (premio Oscar 92 come miglior film straniero), a “Dietro la Pianura” di Gerardo Fontana e Paolo Girelli, ed a “Colpo di luna” di Alberto Simone (premiato al Festival di Berlino nel 95 ). Ha preso parte inoltre a “Il cielo è sempre più blu” di A.L.Grimaldi, “Quello che sento” cortometraggio di Fabio Mollo presentato al Festival di Venezia nel 2004. Tra le sue partecipazioni cinematografiche ricordiamo anche “My Name is Ernest” (2013) di Emilio Brigulio, “Richard Wagner/ Diario veneziano della sinfonia ritrovata” di Gianni Di Capua (2013), “Come Dio Comanda” e “Il bambino invisibile” di Gabriele Salvatores (2008-2014).

Con Roberto Citran fonda il duo comico Punto e Virgola, che nell’84 vince il primo premio nel concorso nazionale “La zanzara d’oro”. Partecipa a varie trasmissioni televisive: “Buona Domenica” di Maurizio Costanzo, “Maurizio Costanzo Show”, “Zelig” e molte altre.

Nel 2002 debutta come cantautore nello spettacolo concerto “Prima che siano parole”.

Ha collaborato in qualità di attore-autore con la Compagnia di danza contemporanea Sosta Palmizi, con lo spettacolo “Piume”, premio Danza e Danza ’98, “Gli Scordati” ( 2001), “Robe da Paz”.

L’ingresso allo spettacolo è di 12 euro, con un biglietto simbolico di 3 euro per i giovani under25.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Teatro del Lemming all’indirizzo mail [email protected] o telefonicamente al numero 0425070643.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.