10 Febbraio 2019 19:42

CASTELNOVO BARIANO

La grande festa della Pro Loco

Pranzo sociale, tesseramenti, dati del 2018 e premio ai friggitori di pesce


CASTELNOVO BARIANO – Domenica 10 febbraio presso il ristorante massese S. Rocco affollato pranzo sociale della Pro Loco castelnovese e contestuale tesseramento 2019. Perfetta al solito la regia del presidente Francesco Lazzarini, il cui 2° mandato scadrà nel 2020. Fra gli altri presente il sindaco Massimo Biancardi e il vice Francesco Masini. Gradito il menù: antipasto all’italiana; risotto con tastasal e fettuccine all’anitra; grigliata di carne mista; patatine fritte e insalata; dolce, vino, acqua, caffé. La vitalità sostanziale dell’associazione è stata confermata la sera prima 9 febbraio, quando lo show di Luca Verbeni al teatro Indipendenza ha registrato il tutto esaurito.

Francesco Lazzarini ha illustrato il bilancio consuntivo 2018, che ha movimentato 37.00 euro e un attivo di 3.500. Detto strumento contabile è stato approvato all’unanimità. Il presidente ha comunicato che recentemente a Lusia le Pro Loco altopolesane hanno premiato Maria Grossi per il grande impegno nel gruppo castelnovese. In occasione del pranzo annuale vengono premiati alcuni componenti della Pro Loco. Stavolta è toccato ai friggitori del pesce: Renzo Facciolo, Luciano Veronesi, Agatino Furnari. Un ringraziamento particolare al direttivo: Giovanna Zanella, Gerardo Bulgarelli, Beatrice Trambaioli, Anna Maragno, Loredana Maragno, Simonetta Lavezzi, Remo Minella, Paolo Fin (vice presidente). Il sindaco Massimo Biancardi ha osservato che la “Pro Loco  svolge una meritoria azione a favore di tutta la nostra comunità. Siete bravi, continuate così”.

I prossimi appuntamenti Pro Loco al teatro Indipendenza. Domenica 24 febbraio dalle 15 il carnevale del ragazzi. Sabato 9 marzo dalle 20.30 la festa della donna con cena e serata danzante con Virna Marangoni.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.