10 Febbraio 2019 15:46

ROVIGO IN LOVE

“Devis vergognati! Abbiamo pulito tutto e ti abbiamo pure pagato”

La rabbia degli organizzatori contro l'associazione I luoghi dell'abbandono che ha accusato i runner di aver sporcato il parco


ROVIGO – Non si fa attendere la replica degli organizzatori della Rovigo in Love alle accuse del presidente de I luoghi dell’abbandono, associazione che gestisce il parco dell’ex manicomio di Granzette che faceva parte del percorso della grande corsa dell’amore (LEGGI ARTICOLO). Il presidente Devis Vezzaro ha accusato i runner di aver lasciato immondizie e pipì nel parco (LEGGI ARTICOLO).

“Non è assolutamente vero, i runner non hanno lasciato nulla e i due bicchieri di plastica trovati a terra li abbiamo raccolti noi – spiega Roberta Ghirardini a nome degli organizzatori della corsa – Siamo passati noi dell’organizzazione dietro i corridori. Il signor Devis Vezzaro si deve vergognare perché oltre ad essersi fatto pagare 150 euro per farci passare non ha neanche concesso l’uso dell’energia elettrica”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.