28 Febbraio 2019 21:50

POLESELLA

Cineforum ancora più ricco con mostre, musica e narrativa

L'inaugurazione è stata fissata per sabato 2 marzo, alle ore 17.30, presso la sala degli Agostiniani


POLESELLA – Ritorna il cineforum di Polesella, quest’anno giunto alla dodicesima edizione. Il tema di quest’anno è la Differenza, o meglio l’In-differenza. L’inaugurazione è stata fissata per sabato 2 marzo, alle ore 17.30, presso la sala degli Agostiniani, dove si svolgerà una mostra d’arte, pittura/scultura di Sima Shafti e Amir Sharifpour e lo spettacolo musicale a cura del Centro Veneto Esperienze Musicali di Rovigo con il duo “Le interferenze” (Luca Grani, chitarra e Roberta Vignato, voce).

Gli artisti che esporranno sono Persiani, vivono e lavorano stabilmente a Ferrara da molti anni: vedi il sito. La particolarità della mostra d’arte, pittura, scultura è che si terrà su più sedi, in virtù del gemellaggio virtuale tra Polesella e Ro (FE), grazie alla collaborazione con il Centro Studi Bacchelli di Ro. Per l’intrattenimento musicale si esibirà lo stesso duo dello scorso anno, grazie al successo che hanno ottenuto. Sempre a cura del CVEM di Rovigo con cui Polesella intrattiene un rapporto ormai più che ventennale.

“Abbiamo scelto film e contenuti che parlino di integrazione, pregiudizio, diffidenza e paura del diverso – spiega Sofia Muneratti, una degli organizzatori -. A marzo i film conterranno questo tema “al femminile”, ad aprile invece esploreremo il mondo di altre diversità con riferimenti alla storia (che si ripete) e allo sfondo sociale e socio-culturale. Quest’anno il cineforum è realizzato all’interno del progetto TACI – Teatro, Arte, Cultura, Inclusione contro la violenza sulle donne di Auser Polesine al quale il Comune di Polesella ha aderito come partner. Il programma infatti prevede lo spettacolo teatrale “xKé Donne” dell’associazione culturale xKé di Polesella che tratterà proprio il tema della violenza sulle donne. Nell’ambito del TACI ci sarà l’incontro con l’autore Massimo Mangiapelo”.

La novità è la rubrica 30 Righe a cura di Astrid Scaffo, una ragazza che ha sempre seguito il cineforum e che per questa edizione farà parte dell’organizzazione. Ad ogni evento in programma leggerà un pagina del romanzo che ha scritto e che ora è all’interno di un progetto di Crowdfunding per la pubblicazione.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.