09 Gennaio 2019 23:23

ULSS E FONDAZIONE

Un aiuto contro il suicidio: ecco il progetto

Altri due anni di attività, finanziati con 60mila euro


ROVIGO – L’Azienda Ulss 5 Polesana ha segnalato alla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo la necessità di proseguire per un ulteriore biennio con le attività del progetto “La prevenzione dei Fenomeni Suicidari – un Imperativo Generale”.

Si tratta di un progetto che prevede di intervenire sulla popolazione generale del Polesine attraverso eventi pubblici di sensibilizzazione sul fenomeno. Il tutto concentrandosi su aree specifiche ritenute a rischio, come adolescenti e anziani, estendendo però l’attenzione anche coloro che hanno già tentato un gesto estremo, per fortuna sopravvivendo. Si tratta di una serie di azioni alle quali collaboreranno anche enti locali e istituzioni.

Una esigenza, quella dell’Ulss 18, alla quale ha risposto immediatamente la Fondazione Cassa dei risparmi, che ha comunicato di essere disposta a investire sino a 60mila euro.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.