08 Gennaio 2019 21:00

COMMERCIO ROVIGO

Saldi agrodolci: “Sorridono solo i grandi”

Primo weekend di grandi sconti: l'intervista video ai commercianti del centro storico


ROVIGO – Dopo il primo weekend di saldi i commercianti del centro storico si dividono: c’è chi storce il naso perché si aspettava un po’ di afflusso in più, chi non è deluso semplicemente perché non si aspettava una ressa e chi invece – soprattutto per quanto riguarda le catene, come Tezenis – tra festività natalizie e primi giorni di sconti ha fatto il pienone.

“Non mi aspettavo chissà cosa, lo dico sinceramente – commenta Rita Pizzo, presidente dell’associazione dei commercianti Centro Città – Ormai la gente è talmente abituata alle offerte tutto l’anno che i saldi non sono più un evento che attira la gente in città. Molto meglio le festività natalizie”. Anche il consigliere comunale e commerciante Alberto Borella si rammarica: “Ormai i saldi sono appannaggio solo della grande distribuzione – e punta il dito – Inoltre qui non è stato organizzato nulla né tantomeno è stato pubblicizzato l’inizio dei saldi. E non serve un singolo evento per attrarre la gente. Bisogna invertire la rotta, cambiare completamente il sistema”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.