11 Gennaio 2019 14:07

IL CASO CIBOTTO

Libri al macero, “Era la volontà di Toni”

Il sindaco Massimo Bergamin e l'assessore alla cultura Alessandra Sguotti si schierano con il presidente Giovanni Boniolo
L'assessore Alessandra Sguotti e il sindaco Massimo Bergamin


ROVIGO – Il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin conferma totale fiducia al presidente della Accademia dei Concordi Giovanni Boniolo. “Siamo in piena sintonia nella programmazione culturale della Accademia – conferma Bergamin – Sono in cantiere molti progetti positivi a favore della città e colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che si impegnano per la crescita culturale del territorio polesano. Sulla vicenda dei libri di proprietà di Gian Antonio Cibotto (LEGGI ARTICOLO), l’assessore alla cultura Alessandra Sguotti ha già relazionato in merito spiegando come siano state esclusivamente rispettate le volontà testamentarie del compianto scrittore rodigino“.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.