26 Gennaio 2019 18:38

ARCIGAY POLITROPIA

La Shoah che pochi ricordano

Una corona di fiori deposta all'ingresso del cimitero ebraico
La corona di fiori deposta da Arcigay - Politropia


ROVIGO – Una corona di fiori, deposta all’ingresso del cimitero ebraico di Rovigo, senza clamore e in sordina. Un gesto che, però, nonostante la propria delicatezza e sobrietà, non è passato inosservato. La semplice composizione floreale reca solo una scritta, “deportati omosessuali”, e un biglietto, con il logo di Arcigay – Politropia.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.