11 Gennaio 2019 07:43

SERVIZI

Il treno passa, ma i passaggi a livello restano aperti

Nuovi problemi sulla Rovigo - Chioggia


ROVIGO – Ennesima mattinata difficile, quella di giovedì 10 gennaio, per gli utenti della linea ferroviaria Rovigo – Chioggia. Secondo le segnalazioni, il treno delle 7.15 è circolato a passo d’uomo, in corrispondenza dei passaggi a livello, con le forze dell’ordine mobilitate, dal momento che le sbarre non erano entrate in azione, rimanendo quindi alzate, con il rischio che qualcuno potesse impegnare l’attraversamento nel momento in cui passava la littorina.

Da qui l’adozione della procedura di emergenza, secondo la quale il macchinista si avvicina a passo d’uomo, in maniera da assicurarsi a vista che non ci sia nessuno e che la situazione sia in sicurezza. Lo riferisce il Gazzettino. Non è, purtroppo, il primo disservizio sulla linea, da tempo al centro di polemiche per ritardi e soppressioni di corse. Più rari, per fortuna, episodi come quello ai passaggi a livello.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.