05 dicembre 2018 14:32

POLITICA ROVIGO

Il giuramento dei moschettieri della Lega

Ufficializzato il passaggio nel gruppo consigliare di Andrea Denti e Luca Gabban


ROVIGO – C’è chi arriva dopo una strada già praticamente tracciata e chi invece fa ritorno a casa: Andrea Denti e Luca Gabban hanno ufficializzato il passaggio al gruppo consiliare della Lega, come preannunciato ieri (LEGGI ARTICOLO). Andrea Denti, da tanto tempo simpatizzante entra ufficialmente nel gruppo mentre, Gabban, dal gruppo se ne era solo momentaneamente andato per garantire l’esistenza del Gruppo Misto. E sarebbe stato proprio questo “prestito” ad aver convito Andrea Denti ad entrare ufficialmente nel gruppo, per ricambiare il favore dopo l’uscita del consigliere Matteo Zanotto (LEGGI ARTICOLO).

“Da ieri Andrea è entrato nel gruppo della Lega – spiega il capogruppo Nicola Marsilio – Sostenitore da molto tempo adesso ha deciso di entrare definitivamente con noi e ne siamo davvero felici, anche perché era già uno di noi”. “Io sono entrato nel gruppo misto a settembre del 2017  ma era per mantenere solido il rapporto in consiglio comunale e adesso insieme ai colleghi abbiamo deciso di tornare tutti insieme e non posso che esserne felice”.

“Avevo già manifestato la mia simpatia ma ora ho deciso per un passaggio ufficiale di dare una mano al gruppo visto che hanno perso un altro elemento, Zanotto – spiega Andrea Denti – Ritengo doveroso che Bergamin finisca serenamente il suo mandato. Ho chiesto al mio collega di banco Renato Borgato e lui è stato subito d’accordo con me. Si tratta di una separazione consensuale. Ho deciso di ricambiare il favore che ci aveva fatto la Lega prestandoci Gabban ora che sono loro ad aver bisogno di me”.

“Sono orgoglioso del passaggio di Andrea – conclude il consigliere e commissario della Lega di Rovigo, Stefano Raule – Consiglio Denti di mantenere nervi salvi e di lavorare duramente con noi che siamo un gruppo coeso che lavora tanto per fare il bene della città anche nei momenti di difficoltà. E ringrazio Gabban per quello che ha fatto in questo anno”.

Il passaggio dei due consiglieri nel gruppo della Lega non cambia però i numeri della maggioranza, che continuano ad essere risicati. “Proprio per questo motivo avremmo tutti maggiori responsabilità – commenta Denti – Ogni consigliere dovrà rendersi conto dell’importanza della sua presenza in consiglio”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.