08 novembre 2018 22:30

ORRORE A TRECENTA

“Abusata e ricattata per 15 anni dal nonno”: condannato

L'anziano condannato a 6 anni e 6 mesi


TRECENTA – Gli abusi si sarebbero verificati dal 2001 al 2004 a Badia Polesine, quindi dal 2005 al 2016 a Trecenta. Lungo questo periodo, 15 anni, circa due volte a settimana, il nonno, oggi ultraottantenne, avrebbe pesantemente molestato sessualmente e quindi ricattato la nipotina, partendo dal periodo in cui era minore di 14 anni. Le sarebbero stati imposti pesanti palpeggiamenti, sempre con una avvertenza ben chiara: “Se dici qualcosa a tua mamma, vi caccio entrambe di casa”. L’anziano si trovava di fronte ai giudici del Collegio di Rovigo con la pesante ipotesi di reato di violenza sessuale aggravata, sia dalla minore età della vittima, che dal vincolo di parentela.

Nel pomeriggio di giovedì 8 novembre, il processo, che ha visto, in sede di discussione, il pubblico ministero Sabrina Duò, a 8 anni di reclusione, mentre la difesa, con l’avvocato Barbara Bisaglia, ha domandato l’assoluzione, puntando su quelle che, a suo avviso, sarebbero incongruenze, come il fatto che, per lunghi anni, secondo questa tesi, le violenze sessuale si sarebbero protratte senza che nessuno notasse nulla, senza che la ragazzina desse alcun segno di disagio.

Alla fine, il Collegio, presieduto dal presidente del Tribunale Angelo Risi, ha pronunciato una sentenza di condanna a 6 anni e 6 mesi. La difesa, una volta lette le motivazioni, valuterà se proporre appello.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.