09 agosto 2018 21:43

SERVIZI SOCIALI ROVIGO

Quasi 80mila euro per chi ha bisogno di aiuto in città

Approvata oggi in giunta comunale una variazione di bilancio che destina soldi a favore degli indigenti

ROVIGO – Approvata nel pomeriggio di giovedì 9 agosto la delibera di variazione di bilancio dalla giunta comunale che assegna ai servizi sociali poco più di 79mila euro. Un tocca sana per un settore che troppo spesso piange ed è costretto ad attendere che associazioni come Bandiera Gialla donino il ricavato degli eventi benefici proprio al Comune, per pagare le bollette a chi non ce la fa. Ma questa volta è il Comune a riuscire a destinare finalmente con gioia qualche soldo per la causa.

“Si tratta di un progetto che avevamo presentato all’Inps e che ora, dopo la rendicontazione, si dimostra ancora più utile per il Comune – spiega l’assessore al bilancio Susanna Garbo – Ora, infatti, abbiamo scoperto che avanzano 79mila euro che abbiamo deciso di suddividere in questo modo: 65mila euro per l’accoglienza socio assistenziale in strutture di comunità e 14mila 229 euro in contributi economici per gli indigenti“, in pratica, per chi ha bisogno di un aiuto dal Comune per pagare le bollette.