08 agosto 2018 18:18

PALLA OVALE ROVIGO

Il rugby unisce: la nazionale polacca ricevuta a Palazzo Nodari

A fare gli onori di casa il vicesindaco ed assessore allo Sport Andrea Bimbatti


ROVIGO – La nazionale di rugby della Polonia in visita a Palazzo Nodari. Con la maglia d’ordinanza, rosso e bianca, la squadra è stata accolta questa mattina, mercoledì 8 agosto, dal vicesindaco e assessore comunale allo sport Andrea Bimbatti. Bimbatti ha voluto salutare la compagine in vista dell’amichevole che si terrà sabato 11 agosto alle 19.30 allo stadio Battaglini. L’idea di un primo test match dei Bersaglieri contro la nazionale polacca è nata da un contatto del loro allenatore con Umberto Casellato attuale head coach rossoblù. I giocatori hanno fatto visita prima al tempio del rugby, lo stadio Battaglini, dove si sono allenati e poi hanno fatto tappa nel cuore del capoluogo polesano.

“Benvenuti, anche a nome del sindaco nella città che è considerata da tutti la capitale italiana del rugby” ha esordito Bimbatti. La squadra si è dimostrata entusiasta dell’accoglienza. “Vi auguro di trascorrere – ha proseguito in vicesindaco – Qualche giorno di festa anche nella nostra città che vi invito a visitare. Devo dire ‘forza Rovigo’ ma in questo caso anche forza Polonia”. Al capitano polacco Duaine Lindsay Bimbatti ha donato a nome di tutta l’amministrazione, un libro che racconta la storia di Rovigo. A quel punto ha preso la parola il capitano polacco: “Grazie mille per l’ospitalità, è la prima volta per molti di noi, che visitiamo l’Italia”.

La nazionale polacca resterà in Veneto sino al 12 agosto. Ospitata a Monselice si allena anche negli impianti di Badia Polesine e a Rovigo.

“Sarà un match duro quello di sabato perché i ragazzi hanno iniziato il precampionato da solo una settimana. Siamo stati al Battaglini e siamo rimasti colpiti dalla velocità del Rovigo in campo” ha detto il loro allenatore ringraziando per l’ospitalità ricevuta, anche agli impianti del rugby a Badia Polesine dove i ragazzi sono stati messi a loro agio con tutta l’attrezzatura idonea per potersi allenare. “Abbiamo un paio di ragazzi dell’Under 20 da testare – ha proseguito il coach polacco – Ma anche per i senior questa tappa sarà importante perché hanno l’opportunità di vedere come lavora un club professionistico”.

Intanto dal fronte rossoblù questa mattina ha iniziato ad allenare il pack di mischia dei Bersaglieri Fabio Ongaro, l’ex tallonatore azzurro arrivato a Rovigo grazie alla collaborazione tra Benetton Rugby e Rugby Rovigo Delta. Alle 8 primo allenamento che proseguirà almeno per le prossime otto settimane.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.