09 agosto 2018 14:40

WEST NILE ADRIA

Giorno per giorno ecco dove ci sarà la disinfestazione

Continua l'intervento sul territorio: ecco tutte le prossime date e vie coinvolte dal trattamento anti-zanzare


ADRIA – Il sindaco di Adria, Omar Barbierato, informa la cittadinanza sullo stato dell’arte in merito alla disinfestazione in corso del territorio. Anche Adria è tra i comuni che hanno dovuto effettuare la disinfestazione straordinaria imposta dall’Ulss a seguito di un caso di West Nile rilevato in un adriese (LEGGI ARTICOLO). Ma oltre alla disinfestazione straordinaria mirata nella zona di residenza del malato, continua la lotta alle zanzare su tutto il territorio.

Il sistema regionale di sorveglianza integrata delle malattie trasmesse da vettori, in collaborazione con  l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie,  ha rilevato una  positività per virus West Nile (Wnv) su di un paziente residente ad Adria nella zona di Via Retratto – spiega Barbierato – La Regione Veneto ha predisposto un Protocollo d’emergenza  per la lotta alle zanzare che prevede l’effettuazione di interventi di  disinfestazione larvicidi nei tombini stradali e adulticidi con la rimozione dei focolai larvali presenti nelle aree pubbliche e cortilive private,  nelle adiacenze del caso segnalato. L’azienda Ulss 5 ha programmato per la giornata dell’8 agosto l’effettuazione degli interventi di disinfestazione per un raggio di 200 mt attorno all’abitazione in cui è stata riscontrata la positività, che ha visto coinvolte le seguenti vie Retratto (da Via Badini al depuratore comunale), De Gasperi, Togliatti, Pietro Nenni, Donatori di Sangue,  Badini (dall’incrocio con Via Retratto a Via N. Sauro) e Aldo Moro (dall’Istituto Alberghiero a Via Retratto). L’intervento è stato effettuato dalle ore 4,00 alle ore 7,30 da parte della Ditta I.S.E. Italiana Servizi Ecologici di Noventa di Piave, ditta specializzata nelle disinfestazioni da vettori, la quale ha utilizzato prodotti a base di permetrina o fenotrina. I residenti nelle zone sopra dette sono stati opportunamente informata da parte degli uffici comunali con avvisi consegnati nella cassetta della posta, affissi su muri e lampioni e comunicato a voce, con l’invito a chiudere opportunamente porte e finestre per tutta la durata dell’intervento e a non consumare ortaggi coltivati negli orti per almeno 36 ore. Per precauzione è stato consigliato anche di tenere in casa gli animali di piccola taglia”.

“Al momento non sono previsti altri interventi d’emergenza di questo tipo effettuati da parte dell’azienda Ulss 5 Polesana, proseguono comunque le attività di disinfestazione dei giardini, parchi e aree pubbliche, già calendarizzate dal  mese di giugno con  termine nella seconda quindicina di settembre, salvo allungarsi fino a tutto ottobre a  seconda delle condizioni climatiche del periodo. Alla cittadinanza sono già state distribuite più di 3000 scatole di compresse antilarvali da parte degli uffici comunali a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta,  che devono essere utilizzate esclusivamente nelle caditoie private (tombini) dove l’acqua stagnante funge da sifone per gli odori sgradevoli, con le dovute precauzioni”.

Ecco dove avverranno le prossime disinfestazioni programmate. Domani, invece, sarà pubblicato il calendario delle frazioni.

– 10 agosto: aree verdi via Togliatti e via Nenni, area verde via Sampieri (zona coop);
– 16 agosto: zona coop, borgo Dolomiti, giardini borgo XXV luglio, area verde via Marcello Nuovo;
– 21 agosto: viale Umberto Maddalena, area verde piscina, Bottighe parco primo maggio e aree verdi corso Mazzini Garibalidi, zona Coop;
– 24 agosto: giardini zen, giardini scarpai, aree verdi corso Mazzini e Garibaldi, media Manzoni, zona Coop;
– 28 agosto: borgo Dolomiti, giardini borgo XXV luglio, area verde via Marcello Nuovo;
– 31 agosto: aree verdi corso Mazzini e Garibaldi, area verde piscina, area verde Maldegem, giaridini zen, area verde via Marcello Nuovo;
– 4 settembre: borgo Dolomiti, giardini borgo XXV luglio, area verde via Marcello Nuovo;
– 7 settembre: viale Umberto Maddalena, area verde piscina, bottrighe parco primo maggio e aree verdi corso Mazzini Garibalidi, zona Coop;
– 11 settembre: aree verdi via togliatti e via nenni, giardini via grandi, aree verdi borgo dolomiti;
– 14 settembre: giardini via Grandi, aree verdi corso Mazzini e Garibaldi, zona Coop, area verde via Marcello Nuovo;
– 18 settembre: borgo Dolomiti, giardini borgo XXV luglio, area verde via Marcello Nuovo.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.