21 Luglio 2018 18:33

LA TRASFORMAZIONE IN CENTRO

Sette nomi in sette giorni ma per l’ex Bar Borsa non i dipendenti storici

Lo storico cafè di piazza Garibaldi cambia gestione e diventa Thun ma i lavoratori non saranno ricollocati


ROVIGO – Ultima settimana di vita per il Caffè Borsa. Locale famoso anche per il calore e la simpatia dei numerosi dipendenti che in tutti questi anni hanno caratterizzato, con simpatia e professionalità, lo stile del Borsa, eccellenza rodigina. La prossima è l’ultima settimana di apertura dello storico caffè all’angolo di piazza Garibaldi con la gestione di Lorenzo Paparella, durata ben 22 anni (LEGGI ARTICOLO). Ultimi giorni prima dell’arrivo della Thun, l’azienda altoatesina famosa produttrice di ceramiche pregiate che ha acquistato la licenza del locale nelle scorse settimane. E che trasformerà, sul far dell’autunno, il Borsa in un “Caffè Thun” con tanto di negozio all’interno. Prima che arrivi la novità con i prodotti e lo stile trentino, spazio alla nostalgia per un Caffè che è stato per anni un’istituzione del capoluogo polesano sin dai primi anni del Novecento.

Non si può non notare, in questo periodo che qualcosa sta cambiando: locale semi deserto, vuoto. L’andirivieni degli uomini d’affari, degli appuntamenti di lavoro, degli aperitivi sembra ormai un lontano ricordo. I pochi dipendenti del Borsa rimasti operativi puliscono e svuotano gli ambienti. Un po’ alla volta. Non si può non notare sul loro viso un velo di tristezza e malinconia. Thun ha già aperto le candidature per i nuovi dipendenti da impiegare nel nuovo locale, ma con molta probabilità i dipendenti dell’attuale “Borsa” non verranno ricollocati. “Sono un po’ amareggiata. E sto cercando di cambiare radicalmente settore – racconta una delle due dipendenti – Molti clienti venivano al Borsa anche per la mia presenza. Mi hanno seguita in questo mio percorso professionale come cameriera. Ma ora credo sia giunto il momento di cambiare radicalmente”.

“Etjca” pare sia l’agenzia interinale alla quale è stata affidata la selezione dei nuovi dipendenti. Ben 7 quelli che verranno assunti. “Il capitale umano quello che siamo in grado di rappresentare e di essere, oltre che come professionisti tra baristi e camerieri dove se ne va a finire? – racconta l’altra dipendente, volto storico di gentilezza e disponibilità del “Borsa”- Le persone entravano qui anche perché si trovavano bene con noi”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.