24 luglio 2018 20:11

RUGBY BADIA POLESINE

Per la sfida della A torna Dovalo

Dovalo in azione


BADIA POLESINE – Il secondo colpo di mercato del Borsari Rugby Badia è una vecchia conoscenza, Nahuel Dovalo, argentino con il doppio passaporto, che era stato ingaggiato dal Badia già nel febbraio 2017 per completare il campionato di Serie A. Dovalo, classe 93’, è argentino ma di passaporto spagnolo, quindi tesserabile come comunitario, visto che l’unico posto disponibile è già ‘’occupato’’ dalla seconda linea argentina Lucas Belgrano.

Nahuel (190 cm x 108 kg), quest’anno era ritornato in Argentina per giocare con il suo club San Martin e dedicarsi al lavoro. La terza linea arriverà i primi di settembre, per iniziare subitoa giocare partecipando alle amichevoli, la prima è prevista per Sabato 8 settembre con il Torneo delle 9 serate della città di Treviso.

“Due anni fa, quando sono venuto a Badia – dice il terza linea – mi sono trovato davvero bene, si può dire che io sia tornato perché qui ho trovato degli amici e ho voglia di tornare a giocare insieme a loro. Il Coach Lodi mi ha detto che quest’anno abbiamo una squadra più competitiva e che la stagione sarà lunga e abbastanza dura, ma sarà sicuramente un anno piacevole”.

“Due anni fa per me è stata un’esperienza molto importante per la mia vita, le persone della società del Badia mi avevano fatto sentire a casa fin dall’inizio e ne sono molto grato. Quest’anno ero tornato a giocare nel mio club in Argentina, sono stato anche in Francia per un po’, ma non mi sono trovato bene. Voglio ringraziare sin da ora tutta la società per avermi accolto un altro anno, spero di godermi a pieno questa stagione giocando con i ragazzi, che sono diventati i miei amici’’.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.